Elezioni 14 e 15 maggio, per cosa sei chiamato a votare?

Come sapete, il 14 e il 15 Maggio la popolazione studentesca sarà chiamata alle urne per il rinnovo della Rappresentanza Studentesca in seno a Consiglio di Amministrazione UniPa, Senato accademico UniPa, C.S.U. Comitato per lo Sport Universitario, Consiglio di Amministrazione ERSU, che non vede rappresentanza eletta da più di 4 anni, C.N.S.U. (Consiglio Nazionale Studenti Universitari).                                                   

4-1

Ma di cosa quali sono e di cosa si occupano gli Organi Superiori?

Iniziamo con il Senato Accademico, organo a cui competono le funzioni di proposta e consultive in materia di didattica, ricerca, orientamento e servizi agli studenti ed è il primo ad interfacciarsi con il ministero della pubblica istruzione, qualora dovesse esservi una nuova normativa da esaminare. 

Il Senato Accademico:

  • Rappresenta le esigenze di tutte le componenti dell’Ateneo e coordina l’attività dei Dipartimenti, delle Strutture di raccordo e delle strutture di ricerca in vista del loro.
  • Collabora con il Consiglio di Amministrazione riguardo le funzioni di indirizzo strategico e di programmazione economica e finanziaria e con il Rettore nelle funzioni di indirizzo, iniziativa e coordinamento delle attività scientifiche e didattiche. 
  • Formula proposte e giudizi obbligatori in materia di didattica, ricerca e servizi agli studenti, nonché di attivazione, modifica o soppressione di corsi, sedi e dipartimenti.
  • Approva il regolamento di ateneo e, previo parere favorevole del consiglio di amministrazione (CDA) , i regolamenti, compresi quelli di competenza dei dipartimenti e delle strutture di raccordo, in materia di didattica e ricerca, nonché il codice etico; 

È formato dal Rettore, che lo presiede, docenti, direttori di ripartimento, ricercatori, e da 4 rappresentanti degli studenti, la cui carica dura 2 anni. 

 Il Consiglio di Amministrazione Unipa (CDA) è l’organo responsabile dell’indirizzo strategico e della programmazione finanziaria. Esso:

  • si uccupa della gestione del personale di Ateneo e della vigilanza sulla sostenibilità finanziaria delle attività, attuando gli orientamenti della politica accademica indicati dal senato accademico. 
  • vigila sulla sostenibilità finanziaria delle attività dell’Ateneo. 

Anch’esso è presieduto dal Rettore e da 4 docenti designati dal senato, 2 componenti esterne scelte dal Rettore, 1 rappresentante tecnico amministrativo e 2 studenti eletti su base d’ateneo. 

 Il C.S.U., Comitato per lo Sport Universitario, anche conosciuto con l’acronimo di CUS, coordina le attività sportive a vantaggio dei componenti la comunità universitaria e sovraintende agli indirizzi di gestione degli impianti sportivi e ai programmi di sviluppo e promozione delle attività sportive a carattere ricreativo e agonistico.   

Anche qui, il ruolo di rappresentanza è affidato a 2 studenti con carica biennale. 

 Il Consiglio di Amministrazione ERSU, è probabilmente l’organo più direttamente collegato agli studenti, in quanto si relazione direttamente con l’ente che provigiona le borse di studio, sussidi straordinari, servizi abitativi (posto letto presso le residenze universitarie per gli studenti fuori sede), servizio ristorazione e altri contributi economici per mobilità internazionale, per cause eccezionali, per laureati (premi laurea). 

Qui, per rappresentare la popolazione studentesca, vengono eletti 3 studenti, e restano in carica 4 anni.  

 Infine troviamo il CNSU, acronimo di Consiglio Nazionale Studenti Universitari, un organo consultivo del MIUR composto da ventotto membri eletti dagli studenti dei corsi di laurea triennale e specialistica, dagli specializzandi e dai dottorandi di ricerca.

I suoi membri durano in carica due anni e sono rieleggibili. Il CNSU formula pareri e proposte al Ministro sui progetti di riordino del sistema universitario, sui decreti ministeriali e sui criteri di assegnazione e utilizzazione dei finanziamenti da parte delle università. In quanto organo nazionale e non di ateneo, tutte le sue proposte vengono effettuate per un possibile cambiamento generale di tutte le università italiane, e vengono successivamente presentate direttamente al Ministro dell’Istruzione. 

I 28 membri sono eletti in 4 collegi (Nord Est, Nord Ovest, Centro e Sud). 

Per conoscere i nostri candidati dai un’occhiata all’articolo dedicato e seguici su Facebook e Instagram.

Fonte:
http://www.vivereateneo.it/elezioni-14-15-maggio-cosa-chiamato-votare

Tutorato AutoCAD

Primo incontro del Tutorato di AutoCAD targato #VivereArchitettura!

Vi aspettiamo mercoledì mattina dalle 11.00 alle 13.00 in Auletta. Iscrivetevi QUI per partecipare.

VivereAteneo #GliStudentiPerGliStudenti #NonCiSiamoMaiFermati #AbbiamoAppenaIniziato

ASSOLVIMENTO OFA 2018/2019

Unipa dà la possibilità a coloro i quali dovessero assolvere i crediti formativi di accedere a dei corsi di recupero in modalità e-learning, prima del relativo Test di recupero OFA.

Chi non parteciperà al Corso di recupero in modalità e-learning potrà comunque successivamente sostenere l’esame previsto o fare il Test, per l’assolvimento dell’OFA. I Corsi sono per tutti gli studenti dell’Ateneo con registrazione automatica e rappresentano anche un valido supporto per la conoscenza della relativa area del sapere.

Link al gruppo OFA https://elearning.unipa.it/course/index.php?categoryid=1008

MATEMATICA https://elearning.unipa.it/course/view.php?id=26561

Seguite le nostre pagine per restare aggiornati in merito a questa e ad altre mille informazioni.

Resoconto CdL Disegno Industriale | 28/11/18

Giorno 28 Novembre 2018 il Consiglio del Corso di Laurea in Disegno Industriale si è riunito alle ore 10.30 e ha discusso su i seguenti punti:

Il Verbale di Ottobre viene approvato ad unanimità.

Il Prof. Mancuso comunica che i tirocini interni sono stati risolti correttamente e saranno disponibili dal 2 Gennaio.

Programmazione didattica 2018-2019 (didattica erogata):

Confermato l’arrivo del terzo docente per il laboratorio di Design di Comunicazione e Prodotto di primo anno

Comunicati gli orari delle lezioni del secondo semestre a.a. 2018/2019

Calendario Disegno Industriale L4 | 2018/2019

Accreditamento iniziale e offerta formativa 2019-2022:

Dall’a.a. 2019/2022 l’insegnamento di Disegno e Rappresentazione Informatica diverrà Laboratorio di Disegno e Rappresentazione Informatica, verranno quindi implementati 4 C.F.U.;

La professoressa Trapani lascerà l’insegnamento del Laboratorio di Comunicazione e Prodotto del primo anno, in quanto prenderà l’insegnamento alla magistrale;

La professoressa Aprile lascerà l’insegnamento del Laboratorio di Architectural Design, in quanto è insorta la richiesta da parte di Architettura di afferire ad un altro insegnamento;

Il Consiglio si dimostra favorevole al mantenimento dell’accesso libero, fatta eccezione per i docenti Trapani e Ferrara che motivano la scelta, il Consiglio comunque non ha ampia scelta decisionale in quanto la scelta verrà presa dall’Ateneo;

I garanti del corso restano i medesimi, fatta eccezione per la Prof.ssa Di Stefano e il Prof. Angelini i quali possibilmente non potranno più esserlo.

VERBALE CdL LM4 – ARCHITETTURA – 28/03/2018

Reso noto il verbale del Cdl in architettura del 28/03/2018 in cui i punti affrontati somno:

1. Comunicazioni del Coordinatore;
2. Approvazione del verbale del CCdL LM4_PA della seduta del 15 marzo 2018;
3. Assolvimento OFA;
4. Offerta formativa e Modifiche Manifesto 2018-19;
5. Docenti di riferimento 2018-19; 6. Pratiche Studenti; 7. Varie ed eventuali.
Vi alleghiamo di seguito il documento.
Verbale n.4 CCdS_LM4_28-03-2018

APPELLI SESSIONE ESTIVA

Il D’Arch è l’unico dipartimento della Scuola Politecnica ad avere a disposizione due appelli per la sessione di Giugno-Luglio e due per Settembre-Ottobre. In seguito a diverse segnalazioni, l’Associazione Vivere Architettura e Vivere Ateneo vuole interrogare gli studenti per capire quali siano le loro esigenze per porre all’attenzione del Consiglio della Scuola Politecnica il suddetto problema mantenendo o ripristinando la suddivisione degli appelli.

Al fine di agevolare lo svolgimento degli esami da parte degli studenti, Vivere Architettura vi invita a compilare il seguente modulo in modo da poter avere dati concreti e proporre un cambiamento o mantenere la suddivisione attuale.

https://docs.google.com/forms/d/1pwjIdDCjUS6JGElbU87nILX6xWHFTaW_isfxLh7WN5I/

CONTEST FOTOGRAFICO | TRASPARENCY INTERNATIONAL ITALIA – PALERMO

Concorso_Palermo

L’Associazione Trasparency International Italia, in collaborazione con Vivere Ateneo, Vivere Architettura e Vivere Scienze Politiche, al fine di promuovere la partecipazione dei cittadini nel monitoraggio attivo dei fondi europei, ha indetto un CONTEST FOTOGRAFICO  “Alla scoperta delle opere (in)compiute della tua città” dando la possibilità di raccontare attraverso una fotografia o un video, cosa funziona e cosa invece si può migliorare nella gestione dei fondi destinati alle opere pubbliche e alle opere incompiute della città di Palermo.
Il termine per presentare gli elaborati è il 3 giugno, in palio ci sono 500 euro per categoria!

In allegato il regolamento per partecipare al contest: http://www.transparency.it/wp-content/uploads/2018/01/Opere-incompiute_Palermo.pdf

 

https://www.transparency.it/

https://www.facebook.com/TransparencyItalia/