Open Days | Scuola Politecnica | 20-22/02/18

In occasione degli “Open Days” che si terranno nei giorni 20, 21 e 22 Febbraio 2018, l’Associazione Vivere Architettura  (Edificio 14, spazio autogestito, piano terra, Aula C.18), in linea con l’offerta formativa presentata dalla Scuola Politecnica, sarà presente nei seguenti giorni al fine di introdurre le future matricole al mondo universitario. In allegato il programma:

  • MARTEDÌ 20 FEBBRAIO:
    10.00-12.00 Nozioni sui fondamenti della Storia dell’Architettura
    15.00-17.00 Presentazione degli strumenti dell’Architetto e basi per il disegno tecnico
  • MERCOLEDÌ 21 FEBBRAIO:
    10.00-12.00 Graphic Design
    15.00-17.00 Presentazione degli strumenti dell’architetto e basi per il disegno tecnico
  • GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO:
    Graphic Design
    10.00-12.00 Nozioni sui fondamenti della Storia dell’Architettura 
    15.00-17.00 
    Presentazione degli strumenti dell’architetto e basi per il disegno tecnico

Per l’intera durata dell’evento sarà disponibile al pubblico la mostra dei progetti del Laboratorio di Disegno Industriale I dell’anno 2016/2017 tenuto dal prof. A. Pantina 
Scuola Politecnica A2-6 per visualizzazione (1)

Tutorato Rhinoceros e KeyShot | Corso base di modellazione 3D e rendering

 

Vivere Architettura e Vivere Ateneo sono lieti di invitare la popolazione studentesca al ciclo di Tutorati relativi al rendering ed alla modellazione 3D, tramite l’utilizzo dei programmi Rhinoceros e KeyShot.

Le lezioni partiranno giorno 12 luglio, dove verranno spiegate le basi per affrontare il mondo della modellazione 3D. Il livello, durante le relative giornate, andrà ad aumentare, fornendo allo studente gli strumenti necessari al fine di poter eseguire un lavoro di medio-alto livello.

Incontri:

12 | 14 | 17 | 19 | 21 | 24 | 26 | 28  Luglio 2017.

Le lezioni si terranno presso l’Auletta di Vivere Architettura | ed. 14 | accanto le scale di Architettura.

 

Andrea Spinella 3273282031 | Angelo Alessio Butera 3888914250

Paolo Eros Li Vigni 3881179301 | Michela D’Alessandro 3802869604

 

Tutorato Illustrator

poppoL’ associazioni Vivere Architettura è lieta di presentarvi il primo Tutorato di Illustrator.

Il tutorato ha come obbiettivo quello di dare le basi per poter utilizzare al meglio il software.

La partecipazione al tutorato è totalmente gratuita, ed è necessario registrarsi al fine di parteciparvi

QUI IL MODULO ON-LINE

Il tutorato si svolgerà nei giorni 9, 11 e 18 dicembre; in seguito alla registrazione on-line, lo staff di Vivere Architettura avrà cura di informarvi in quale giornata sarete smistati al fine di garantire il servizio a quante più persone possibili .

Contatti:

  • Salvatore Lo Scrudato: 388-8156707
  • Andrea Spinella: 327-3282031

EVENTO FACEBOOK

Prolunghiamo l’Orario di Apertura delle Biblioteche d’Ateneo di Palermo

 

DIGITAL CAMERA

E’ stata lanciata la scorsa settimana, da una studentessa dell’ateneo di Palermo, una petizione per richiedere il prolungamento degli orari di apertura delle biblioteche d’ateneo (Palermo), l’associazione studentesca Vivere ateneo appoggia in pieno la causa ribadendo ancora una volta che tutti gli studenti debbano usufruire degli spazi che l’Università degli Studi di Palermo dispone.

La studentessa, Paola Giammanco, sul sito change.org lancia una petizione diretta al Rettore uscente Roberto Lagalla e al neo Rettore Fabrizio Micari.
“Gli studenti di tutte le scuole dell’ateneo Palermitano (siano essi pendolari, fuori sede o residenti da sempre nella nostra città), dovrebbero poter usufruire degli spazi pubblici adibiti biblioteche, anche in orario serale. La maggior parte delle università Italiane offre questo servizio ai suoi studenti, consentendo l’accesso alle strutture sopra citate fino alle 22.00 durante il periodo delle lezioni, e fino all’una di notte in periodo d’esami (gennaio-febbraio/giugno-luglio/settembre). Le biblioteche di UniPa, chiudono in media alle 17 da lunedì a giovedì, alle 14 il venerdì per poi rimanere chiuse nel weekend; questi orari non sono favorevoli agli studenti, che si ritrovano a dover abbandonare lo studio a metà pomeriggio. É per questo che chiediamo al magnifico rettore uscente, ed a quello entrante, di approvare nuovi orari di apertura per tutte le biblioteche di ateneo: 8.00-22.00 lun-ven 8.00-14 sab”.
Queste sono le parole scritte dalla studentessa, che già ad una settimana di distanza ha raggiunto 990 sostenitori.

Per poter firmare anche tu la petizione clicca qui.

Servizi sanitari ed.14

Viste le recenti segnalazioni in merito ai servizi sanitari dell’ed. 14, Vivere Architettura si è premurata di constatare e segnalare al direttore di dipartimento le disagianti condizioni di sopra citati servizi.

La direttrice del Dipipartimento di Architettura, Prof.essa Marcella Aprile, ha compreso tali disagi premurandosi di sistemare la questione dei servizi sanitari; momentaneamente verrà predisposta la riapertura dei servizi siti al terzo piano, così da avere a disposizione ben 4 locali su 5.

Da parte della componente studentesca, Vivere Architettura esorta tutti i fruitori ad avere maggiore senso civico e rispetto per delle strutture pubbliche che ci vendo date a disposizione attraverso il pagamento delle tasse universitarie; cerchiamo di avere maggiore cura delle cose che abbiamo.

 

Non perdere l’opportunità di iscriverti al gruppo Facebook del TUO Corso di Studi!

Raggiungi e conosci i tuoi colleghi, e mantieniti aggiornato grazie alle News fornite da Vivere Architettura!

GRUPPI FACEBOOK:

Vivere Architettura – >>ISCRIVITI<<
Architettura quinquennale LM4 – >>ISCRIVITI<<
Disegno Industriale – >>ISCRIVITI<<
SPTUPA & PTUA – >>ISCRIVITI<<
Compro & Vendo Libri/Appunti – >>ISCRIVITI<<

CONCORSO RICICLAMENTE

“RiciclaMente”, al via la quinta edizione del contest per studenti e designer

Ripensare gli oggetti per ripensare la società: un concorso di idee contro i concorsi di colpa…

Nella civiltà del rifiuto che si nutre di concorsi di colpa, “RiciclaMente” si presenta come un concorso di idee tra riciclo creativo e design. Organizzato dall’agenzia di design management “Artèteco”, il contest è giunto alla V edizione: alla fantasia di studenti, architetti e designer si chiede di dare forme nuove agli oggetti a partire da forme vecchie di materiali di scarto e prodotti in disuso, con l’obiettivo di ripensare le categorie della civiltà occidentale e porre al centro di ogni produzione umana il rispetto dell’uomo e dell’ambiente. Un concorso di idee contro un concorso di colpa.

Quest’anno sono stati pubblicati due bandi di concorso, il primo rivolto a studenti di Università e Scuole di Architettura e Design ai quali sarà fornito un dettagliato elenco di scarti industriali e domestici tra cui scegliere la forma-oggetto su cui intervenire; il secondo rivolto a professionisti del design che individueranno e indicheranno in maniera totalmente autonoma gli scarti industriali da utilizzare. Da tali materiali dovrà partire la realizzazione di elementi di arredo piacevoli e originali che saranno sottoposti a una giuria tecnica di ampio respiro.

La commissione giudicante sarà composta dagli architetti e docenti universitari di seguito riportati: Vincenzo Cristallo (Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell’Architettura – Università degli Studi di Roma La Sapienza), Alfonso Morone (Dipartimento di Architettura – Università degli Studi di Napoli Federico II), Marina Parente (Dipartimento di Design – Politecnico di Milano), Viviana Trapani (Dipartimento di Architettura – Università degli Studi di Palermo), ai quali si aggiungerà un rappresentante dell’Ordine degli Architetti di Benevento.

Entro 15 giorni dal termine ultimo per la ricezione degli elaborati, fissato al 15 settembre 2014, la commissione selezionerà tra gli elaborati pervenuti e conformi al regolamento del bando, sulla base dell’originalità e dei valori sociali-estetico-funzionali dell’oggetto, 2 vincitori ai quali sarà assegnato un premio di € 500,00 ciascuno. I risultati saranno resi noti ai vincitori mediante comunicazione raccomandata.

Sarà, inoltre, dato spazio a tutti i lavori ritenuti più interessanti, che saranno esposti in una mostra nel centro storico di Benevento e inseriti nel progetto “Spazio ArtètEco”, laboratorio permanente di riciclo creativo nato dall’incontro tra l’Associazione Culturale “Arcarte” con l’“Asia” – Agenzia Servizi Igiene Ambientale di Benevento e la Onlus “Il bambino incompreso”, con il sostegno di “Fondazione con il Sud” e di un ampio ventaglio di partner. “Spazio ArtètEco” punta a lanciare sul mercato elementi di arredo di design nati da materiali di scarto e dalla progettualità di professionisti del designer, unita alla fantasia di giovani appartenenti a fasce deboli e svantaggiate che parteciperanno ad appositi laboratori di formazione artigianale.

L’iscrizione al concorso si effettua attraverso la compilazione on line del form di partecipazione disponibile sul sito: http://www.arteteco.it/index.php?section=concorsi&id=riciclamente2014

Locandina

Ristrutturazione Bagni Ed. 14

Visti i recenti atti vandalici a danno dei servizi igienico-sanitari siti nell’ed. 14, il dipartimento di architettura, per iniziativa della direttrice Prof.essa M. Aprile, si è occupato della ristrutturazione dei sopra citati locali al fine di garantire il rispetto dei minimi standard di pulizia e sicurezza. L’associazione Vivere Architettura, a nome di tutti gli studenti, ringrazia per l’operato eseguito dal dipartimento.

Non perdere l’opportunità di iscriverti al gruppo Facebook del TUO Corso di Studi!
Raggiungi e conosci i tuoi colleghi, e mantieniti aggiornato grazie alle News fornite da Vivere Architettura!

GRUPPI FACEBOOK:

Vivere Architettura – >>ISCRIVITI<<
Architettura quinquennale LM4 – >>ISCRIVITI<<
Disegno Industriale – >>ISCRIVITI<<
SPTUPA & PTUA – >>ISCRIVITI<<
Compro & Vendo Libri/Appunti – >>ISCRIVITI<<

 

8th Edition of International Summer School

La 8° edizione della Summer School è promossa da
ECOLAB del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli
studi di Palermo. Il Corso ha la durata di una settimana fulltime
e si svolgerà dal lunedì 7 a sabato 12 luglio 2014
nell’isola di Favignana (Trapani).

Possono partecipare per il riconoscimento di n. 6 CFU, i
candidati in possesso di laurea triennale, di laurea
specialistica o di laurea magistrale, diploma di laurea
quadriennale (vecchio ordinamento).

Il Corso è limitato ad un numero di 30 partecipanti dunque affrettatevi!

La domanda di partecipazione (in formato
doc/pdf) entro il 30 aprile 2014 alla coordinatrice della scuola
prof.ssa ELISABETTA DI GIOVANNI : elisabetta.digiovanni@unipa.it

QUOTA DI PATECIPAZIONE

APPLICANTS: € 100 – Summer School + materiale
didattico e pranzi. CONTRIBUTORS: € 200 – Summer
School + materiale didattico + pranzi + pubblicazione con
codice Isbn.

Per altre eventuali info in allegato il Bando summer VIII ed