VENETE CUCINE – BANDO MAKEMORE 2015: EXPERIENCE EXTENSION

Veneta Cucine promuove la seconda edizione del concorso MakeMore. Obiettivo dell’iniziativa è quello di espandere il dialogo con giovani progettisti, designers, makers per allargare il network di relazioni con questa ‘new generation’ di menti cariche di inventiva, fresche e dinamiche, capaci di essere volano della costante attività di innovazione di Veneta Cucine.

MakeMore 2015 intende esplorare il tema dell’Experience Extension. L’etimologia del termine estensione deriva da extendere che significa stendere un corpo, prolungarne le dimensioni, i significati e le relazioni che con esso possono essere instaurate. L’extension può quindi avvenire a vari livelli:

– l’estensione spaziale che si collega al riposare, al guardare, all’ascoltare e al rilassarsi;
– l’estensione di utilizzo che include il lavorare, il connettersi, l’accogliere, l’attrarre e l’ospitare;

– l’estensione del tempo che è anche estensione dell’esperienza (fortemente connessa al tema dell’internet of things) e che quindi permette di ragionare su temi come l’apprendere, l’educare, il giocare, il condividere e il ritualizzare.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti: progettisti, artisti e designer singoli o in gruppi e ad associazioni senza fini di lucro.

Ogni partecipante (singolo o gruppo) potrà presentare al massimo 3 progetti validi ai fini del concorso.

La presentazione degli elaborati avviene completamente online sul sito make-more.it dove è possibile scaricare tutti i documenti del bando ed effettuare l’iscrizione.

Effettuata l’iscrizione, i partecipanti dovranno caricare le tavole e gli elaborati richiesti. I progetti dovranno essere caricati entro la data di chiusura del bando il 15 DICEMBRE 2015 (ore 24:00 GMT +02).

Per maggiori informazioni potete consultare il bando nella versione integrale – CLICCA QUI

CONCORSO RICICLAMENTE

“RiciclaMente”, al via la quinta edizione del contest per studenti e designer

Ripensare gli oggetti per ripensare la società: un concorso di idee contro i concorsi di colpa…

Nella civiltà del rifiuto che si nutre di concorsi di colpa, “RiciclaMente” si presenta come un concorso di idee tra riciclo creativo e design. Organizzato dall’agenzia di design management “Artèteco”, il contest è giunto alla V edizione: alla fantasia di studenti, architetti e designer si chiede di dare forme nuove agli oggetti a partire da forme vecchie di materiali di scarto e prodotti in disuso, con l’obiettivo di ripensare le categorie della civiltà occidentale e porre al centro di ogni produzione umana il rispetto dell’uomo e dell’ambiente. Un concorso di idee contro un concorso di colpa.

Quest’anno sono stati pubblicati due bandi di concorso, il primo rivolto a studenti di Università e Scuole di Architettura e Design ai quali sarà fornito un dettagliato elenco di scarti industriali e domestici tra cui scegliere la forma-oggetto su cui intervenire; il secondo rivolto a professionisti del design che individueranno e indicheranno in maniera totalmente autonoma gli scarti industriali da utilizzare. Da tali materiali dovrà partire la realizzazione di elementi di arredo piacevoli e originali che saranno sottoposti a una giuria tecnica di ampio respiro.

La commissione giudicante sarà composta dagli architetti e docenti universitari di seguito riportati: Vincenzo Cristallo (Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell’Architettura – Università degli Studi di Roma La Sapienza), Alfonso Morone (Dipartimento di Architettura – Università degli Studi di Napoli Federico II), Marina Parente (Dipartimento di Design – Politecnico di Milano), Viviana Trapani (Dipartimento di Architettura – Università degli Studi di Palermo), ai quali si aggiungerà un rappresentante dell’Ordine degli Architetti di Benevento.

Entro 15 giorni dal termine ultimo per la ricezione degli elaborati, fissato al 15 settembre 2014, la commissione selezionerà tra gli elaborati pervenuti e conformi al regolamento del bando, sulla base dell’originalità e dei valori sociali-estetico-funzionali dell’oggetto, 2 vincitori ai quali sarà assegnato un premio di € 500,00 ciascuno. I risultati saranno resi noti ai vincitori mediante comunicazione raccomandata.

Sarà, inoltre, dato spazio a tutti i lavori ritenuti più interessanti, che saranno esposti in una mostra nel centro storico di Benevento e inseriti nel progetto “Spazio ArtètEco”, laboratorio permanente di riciclo creativo nato dall’incontro tra l’Associazione Culturale “Arcarte” con l’“Asia” – Agenzia Servizi Igiene Ambientale di Benevento e la Onlus “Il bambino incompreso”, con il sostegno di “Fondazione con il Sud” e di un ampio ventaglio di partner. “Spazio ArtètEco” punta a lanciare sul mercato elementi di arredo di design nati da materiali di scarto e dalla progettualità di professionisti del designer, unita alla fantasia di giovani appartenenti a fasce deboli e svantaggiate che parteciperanno ad appositi laboratori di formazione artigianale.

L’iscrizione al concorso si effettua attraverso la compilazione on line del form di partecipazione disponibile sul sito: http://www.arteteco.it/index.php?section=concorsi&id=riciclamente2014

Locandina

AMBASCIATORI DEL TEATRO MASSIMO

Nuovi Ambasciatori del Teatro Massimo, il gruppo di studenti dell’Università di Palermo che avranno la possibilità di effettuare in Teatro un periodo di stage formativo non retribuito. Lo stage ha fra gli obiettivi l’acquisizione di una conoscenza diretta e concreta del mondo del lavoro, in particolare dell’attività svolta nell’ambito delle competenze del Teatro, al fine di completare e favorire il percorso formativo universitario dello studente o di agevolarne le scelte professionali. La selezione è finalizzata ad identificare un gruppo di “Ambasciatori” che, nel periodo compreso tra luglio 2014 e luglio 2015, seguirà un percorso di formazione che farà di questi studenti gli ideali mediatori delle attività del Teatro stesso nell’ambiente studentesco e sul territorio.
Il bando completo su www.teatromassimo.it

Teatro-Massimo-Bellini

8th Edition of International Summer School

La 8° edizione della Summer School è promossa da
ECOLAB del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli
studi di Palermo. Il Corso ha la durata di una settimana fulltime
e si svolgerà dal lunedì 7 a sabato 12 luglio 2014
nell’isola di Favignana (Trapani).

Possono partecipare per il riconoscimento di n. 6 CFU, i
candidati in possesso di laurea triennale, di laurea
specialistica o di laurea magistrale, diploma di laurea
quadriennale (vecchio ordinamento).

Il Corso è limitato ad un numero di 30 partecipanti dunque affrettatevi!

La domanda di partecipazione (in formato
doc/pdf) entro il 30 aprile 2014 alla coordinatrice della scuola
prof.ssa ELISABETTA DI GIOVANNI : elisabetta.digiovanni@unipa.it

QUOTA DI PATECIPAZIONE

APPLICANTS: € 100 – Summer School + materiale
didattico e pranzi. CONTRIBUTORS: € 200 – Summer
School + materiale didattico + pranzi + pubblicazione con
codice Isbn.

Per altre eventuali info in allegato il Bando summer VIII ed

 

Test di ammissione Architettura ed Ingegneria Edile-Architettura, bando 2014/2015

Di seguito, riportiamo i link presso i quali scaricare i bandi relativi ai test di ammissione ai corsi di studio di Architettura (sede PALERMO), Architettura (sede AGRIGENTO) e Ingegneria Edile-Architettura. Questi i punti cardine:

 

331 posti (+9 per i cittadini non comunitari residenti all’estero e per i cittadini cinesi aderenti al programma “Marco Polo”) disponibili da distribuire per i corsi di studio sopra riportati:

  • 117 posti (+1 per i cittadini non comunitari residenti all’estero e +2 per cittadini cinesi aderenti al programma “Marco Polo”) per il corso di studio in Architettura (sede PALERMO)
  • 97 posti (+1 per i cittadini non comunitari residenti all’estero e +2 per cittadini cinesi aderenti al programma “Marco Polo”) per il corso di studio in Architettura (sede Agrigento)
  • 97 posti (+1 per i cittadini non comunitari residenti all’estero e +2 per cittadini cinesi aderenti al programma “Marco Polo”) per il corso di studio in Ingegneria Edile-Architettura

 

– iscrizione attraverso il portale Universitaly attiva dal giorno 12 febbraio 2014 e improrogabilmente chiusa alle ore15.00 del 11 marzo 2014

 

-il test si terrà il 10 aprile 2014 alle ore 11.00 (i candidati sono tenuti a presentarsi alle ore 08:00 per facilitare le operazioni di smistamento aule)

 

-munirsi di un documento di riconoscimento valido e copia del MAV PAGATO (tassa di partecipazione, di 50€, da pagare entro 18 marzo 2014) – non è ammesso l’utilizzo di cellulari o strumenti simili durante il test; non sarà concesso l’accesso di borse, zaini o simili, pena l’esclusione dal test; non è concesso l’utilizzo di penne o matite oltre a quella consegnatavi il giorno del test, pena l’escussione dal test.

 

-il 1 aprile 2014 saranno rese note la disposizione delle aule presso il UNIPA

 

-il test è composto da 60 quesiti (4 quesiti di cultura generale – 23 quesiti di ragionamento logico – 14 quesiti di storia – 10 quesiti di disegno – 9 quesiti tra matematica e fisica), da svolgere in 100 minuti.

 

-per ogni risposta esatta assegnati +1,5 punti – per ogni risposta errata assegnati -0,4 punti – per ogni risposta non data assegnati 0 punti (punteggio MASSIMO 90 punti – punteggio MINIMO 20 punti)

 

-il 24 aprile 2014 saranno rese note le graduatorie anonime presso il sito accessoprogrammato.miur.it

 

-il 12 maggio 2014 saranno sere note le graduatorie nominali presso il sito accessoprogrammato.miur.it

 

-per coloro che risultano ASSEGNATI, dovranno presentare la domanda di immatricolazione entro 4 giorni dalla data di uscita della graduatoria – per coloro che risultano PRENOTATI, dovranno aspettare i successivi scorrimenti per entrare in posizione idonea

 

Per ulteriori informazioni, potete perdere visione del bando (Link bando)

Tutte le INFORMAZIONI su:

scadenza immatricolazioni
come immatricolarsi
scorrimento
data scorrimento

le TROVATE nel gruppo Facebook: >>Test di Ammissione – Vivere Architettura<<, dove potrete anche esprimere e RISOLVERE tutti i vostri dubbi grazie allo Staff di Vivere Architettura che potrà rispondere ai vostri quesiti.

Inhabiting – Messaggeri della Conoscenza

nell’ambito del progetto “MESSAGGERI DELLA CONOSCENZA”, programma finalizzato alla promozione di iniziative sperimentali di didattica promosso dal Ministero per l’università e la Ricerca Scrintifica (MIUR), è stato finanziato al Dipartimento di Architettura dell’Università degli studi di Palermo il progetto didattico dal titolo “INABITING THE TERRITORY”, integrato nella didattica del corso di Laurea in Disegno Industriale.Il programma concordato con L’università di Talca_Cile si articolerà in diverse fasi e le attività didattiche previste saranno condotte dal professor Juan Roman in coordinamento con il responsabile scientifico professor Gaetano Licata.L’obiettivo è sperimentare con un gruppi di 30 studenti un sistema di lavoro che consenta di costruire nel territorio di una piccola architettura low cost. Potranno partecipare i 30 studenti che presenteranno la loro candidatura entro il 15 gennaio 2014 all’indirizzo email inhabitingtheterritory@unipa.it con i documenti scritti nel bando!
Solo 5 studenti alla fine del progetto continueranno il progetto didattico e svolgeranno un periodo studio di 2 mesi in Cile, vitto, alloggio e 4000€ per spese inerenti al soggiorno.

Bando

hhh

Elenco Partecipanti Sussidi ERSU

 

 

 

E’ stato pubblicato l’elenco dei partecipanti con relativa idoneità ai benefici ERSU:

 

ELENCO PARTECIPANTI

 

Di seguito maggiori informazioni:

CONSULTAZIONE DEGLI ELENCHI DEI PARTECIPANTI

Lo studente che ha partecipato al concorso è tenuto a controllare la presenza del proprio nominativo nell’elenco e l’esattezza dei dati personali. 
Qualora lo studente non trovi inserito nell’elenco il proprio nominativo, deve contattare immediatamente U.O.B.I – Ufficio Concorsi e Benefici per verificarne la causa. La pubblicazione del presente avviso e dell’elenco equivale alla notifica dell’esito ed ha valore legale.

SCADENZA DEI RICORSI
I ricorsi, ovvero le rettifiche e/o integrazioni alla domanda di benefici, potranno essere presentati utilizzando esclusivamente l’apposito modulo dal 9 ottobre al 18 ottobre 2013. Si ricorda che qualsiasi ricorso, rettifica ed integrazione non sarà accettata se privo degli estremi del documento di identità.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE
Gli studenti che negli elenchi risultano sospesi o non idonei sono tenuti a chiarire la propria posizione entro i termini del ricorso.
Il modulo per il ricorso potrà essere stampato dal sito internet www.ersupalermo.it accedendo alla propria pagina personale del portale studenti Ersu e potrà:

– essere spedito all’indirizzo:
ERSU di Palermo
U.O.B.I – Ufficio Concorsi e Benefici
Viale delle Scienze, Edificio 1
90128 Palermo

– essere inviato via PEC all’indirizzo protocollo@pec.ersupalermo.it

– essere inviato via e-mail all’indirizzo protocollo@ersupalermo.it

– essere consegnato brevi manu all’ U.O.B.I- Ufficio Concorsi e Benefici.

 

Gli iscritti ai corsi con sede ad Agrigento potranno presentare il ricorso presso gli uffici dell’Ersu in via Quartararo Pittore n.5 ad Agrigento.

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI

Per chiarimenti, informazioni e ricevimento ricorsi, l’Ufficio Concorsi e Benefici a Palermo e gli uffici dell’Ersu ad Agrigento saranno aperti al pubblico dal 9/10/2013 al 18/10/2013 dal luned� al venerd� dalle ore 9:00 alle ore 13:00 .
Per chiarimenti e informazioni l� URP (Ufficio Relazioni col Pubblico) di Palermo sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 ed mercoledì dalle ore 15:30 alle 17:30. Tel. 0916546050-56, 09123860395-6-8.

 

Sito ufficiale ERSU: www.ersupalermo.it

Non perdere l’opportunità di iscriverti al gruppo Facebook del TUO Corso di Studi!

Raggiungi e conosci i tuoi colleghi, e mantieniti aggiornato grazie alle News fornite da Vivere Architettura!

GRUPPI FACEBOOK:

Vivere Architettura >>ISCRIVITI<<

Architettura quinquennale LM4 >>ISCRIVITI<<

Disegno Industriale >>ISCRIVITI<<

SPTUPA & PTUA >>ISCRIVITI<<

Compro & Vendo Libri/Appunti >>ISCRIVITI<<

Auletta Vivere Architettura >>METTI MI PIACE<<