ASSOLVIMENTO OFA 2018/2019

Unipa dà la possibilità a coloro i quali dovessero assolvere i crediti formativi di accedere a dei corsi di recupero in modalità e-learning, prima del relativo Test di recupero OFA.

Chi non parteciperà al Corso di recupero in modalità e-learning potrà comunque successivamente sostenere l’esame previsto o fare il Test, per l’assolvimento dell’OFA. I Corsi sono per tutti gli studenti dell’Ateneo con registrazione automatica e rappresentano anche un valido supporto per la conoscenza della relativa area del sapere.

Link al gruppo OFA https://elearning.unipa.it/course/index.php?categoryid=1008

MATEMATICA https://elearning.unipa.it/course/view.php?id=26561

Seguite le nostre pagine per restare aggiornati in merito a questa e ad altre mille informazioni.

Resoconto CdL Architettura LM4 | 31/10/18

Giorno 31 Ottobre 2018 si è riunito il Consiglio del Corso di Laurea in Architettura LM4.
Con i seguenti punti del giorno:

1-Comunicazione del coordinatore:

Rapporto Ore-CFU; argomento trattato già precedentemente, è stata mandata dal direttore del dipartimento Sciascia una richiesta al Ministero, ove poter diminuire le ore di lezione facendo rimanere medesimi i CFU. In modo tale da “alleggerire” il carico settimanale deigli studenti.  Si attende risposta dal da parte dei Ministero.

Polo Agrigento: riattivazione della materia a scelta: “ Architettura del paesaggio” tenuta dal Prof. Sessa, materia richiesta dai ragazzi stessi del Politecnico. La materia è già stata attivata, nel piano di studi.

Numero studenti: è stato comunicato il numero di studenti iscritti agli esami: 180 richiedenti, contro gli iscritti effettivi che sono 102, numero inferiore alla capacità dell’ateneo, vi è comunque un calo rispetto all’anno 2017\18 che verrà discusso in seguito.
Situazione più tragica ad architettura-ingegneria edile dove gli studenti effettivamente iscritti ammontano a 19.

Polo Agrigento: si è proposto un convegno in collaborazione con i servizi sociali su “Ponti e porti”, convegno che ha la funzione di attrattiva per gli studenti del polo di Agrigento.

Il professore Sciascia comunica:
La settimana scorso ha partecipato alla Conferenza Universitaria Italiana di Architettura (CUIA)ove si è discussa la possibilità di poter rimuovere i test d’ingresso per le facoltà di Architettura. Si considera più facile rimuoverei test per le triennali a cui seguiranno due anni di specialistica, più complicato toglierlo anche per le lauree a ciclo unico.
Si contano infatti circa 260 studenti nel corso di Laurea in Disegno industriale, contro ai 102 studenti del primo anno di Architettura ai cui tre Laboratori di progettazione sono distribuiti circa 38\39 studenti ciascuno.

Il professore Sciascia, propone al Consiglio di dipartimento e corso di laurea l’ “Erasmus nazionale”, ovvero lo scambio per un semestre di studenti o professori, tra due poli di città diverse, come è già avvenuto tra Firenze e Matera.  Il professore Sciascia incita il Consiglio a promulgare questa proposta di “Erasmus Nazionale”, tra la facoltà di Palermo ed il Federico II di Napoli.

2-Approvazione verbale del CCdS Lm4_Pa e AG della seduta del 30 maggio 2018.

Verbale n.5 CCdS_LM4_30-05-2018  Approvato all’unanimità.

3-Approvazione SMA

SMA AgrigentoSMA Palermo.

SMA è una tipologia di documentazione già attiva che tramite percentuali e calcoli  documenta il percorso attuale degli studenti. Indice di gradimento delle lezione e delle lauree, statistica dei CFU raggiunti.

Il documento è curato dalla professoressa Caponetti e la professoressa Sutera, le quali hanno sottolineato l’unico dato rilevante ovvero la difficoltà dei ragazzi di raggiungere i 40 CFU previsti dal corso di studi entro il primo anno
Queste statistiche e percentuali riguardano solo il primo, secondo e terzo anno di Architettura, il documento è stato redatto sia per il polo di Palermo sia quello di Agrigento, questo documento passerà e verrà discusso dalla commissione di qualità e dalla paritetica di cui il professore Tuzzolino è referente Ringraziare l prof Caponetti e Sutera che si sono prese l’onere di documentarlo e renderlo fruibile

4-Approvato il  Calendario Didattico,

calendario didattico 2018-19 (1) 

È stato segnalato di effettuare una modifica riguardante la sessione di esame di Aprile che secondo il calendario dovrebbe avvenire tra il 21 e il 26 Aprile che coincidono con festività rosse.
Rettifica, approvato nel consiglio di laurea.

5-Cultori della materia, sono stati approvati i vari cultori della materia tra cui il professore Milone. Al prossimo consiglio aumenteranno, in quanto i professori faranno richiesta durante questo periodo.

6-Ratifica certificazioni  decreti o atti che già erano stati fatti che bisogna fare

Sono stati approvati i decreti dal 5 al 18 per urgenza o scadenza

7-Pratiche studenti, sono state approvate  richieste di CFU, di cambio di corso di laurea e di convalida materie Erasmus, due pratiche, in particolare, di studenti decaduti e reintegrati i quali sono: Buglia e  Vertillo

8-Vari ed eventuali

È stata approvata l’accettazione

-1 CFU, per la conferenza del polo di Agrigento in collaborazione con l’associazione anti mafia;

– 1 CFU, per il convegno “Design e territori” tenuto dal Prof. Russo dal 2 al 3 Novembre;

-1 CFU, per il workshop “popup urbanism” tenutosi per 2 giorni.

Il professore Le cardane avvisa gli studenti che è possibile fare come attività extra-curricolare un tirocinio in istituti professionali per accumulare 2 CFU in 50 ore tramite un certificato firmato dal datore di lavoro.

Sottolinea la professoressa Tesoriere come i 6 CFu per il tirocinio curricolare deve essere richiesto tramite domanda apposita, invece questi 2 CFU che si acquisiscono tramite le 50 ore devono essere richiesti come attività etra-curriculari.

Inoltre il prof Le cardane ricorda come il tirocinio curricolare può essere sia al livello nazionale che internazionale tramite la medesima pratica.

Si è discusso inoltre della possibilità di voler far aumentare le ore di utilizzo della biblioteca, fino alle 20 come avviene nella Biblioteca di politecnica (Biblioteca d’ingegneria). La richiesta è stata accettata ed auspicata dal consiglio, ma deve essere accertata e ragionata dal direttore del dipartimento, dal direttore della biblioteca e dal collegio. Il problema sorge sopratutto per la scarsità economica del dipartimento. Si deciderà in modo più adeguato e ragionato come poter modificare gli orari della biblioteca fino alle 20

Inoltre si segnala di non caricare sul portale la materia “Disegno e rilievo digitale”, in quanto è una materia che è stata disattivata.

I Consiglieri del Corso di Laurea

Alessia Tutone
Alessia Mancuso
Giuseppe Gambino
Gabriele Ferotti
Giacomo Lo Re

Assegnazione aule per i partecipanti al concorso di “Architettura” e “Ingegneria Edile-Architettura” LM-4 – Sede Palermo e Triennale “Architettura e Ambiente Costruito” L-17 – Sede Trapani

Vivere Architettura informa i partecipanti al concorso che sono state rese note le aule per lo svolgimento del test di  “Architettura” e “Ingegneria Edile-Architettura” LM-4 – Sede Palermo e Triennale “Architettura e Ambiente Costruito” L-17 – Sede Trapani del 6 settembre 2018

Tutte le info al seguente link: Assegnazione-aule-concorso-Architettura-2018

Scadenze iscrizioni anni successivo al primo

Per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi al primo e fuori corso valgono i seguenti termini di scadenza:

  • pagamento I rata:
    • dal 1 agosto al 30 settembre
  • pagamento II rata:
    • dall’1 ottobre al 24 dicembre 2018.

Per coloro che dovessero mancare i termini di cui sopra, è possibile pagare in soluzione unica con indennità di mora, rispettando le seguenti scadenze:

  • entro il 24 dicembre 2018 con mora sulla prima rata;
  • dal 25 dicembre 2018 al 30 aprile 2019 con more sulla prima e sulla seconda rata.

Fonte: https://www.unipa.it/target/studenti/segreteria-e-tasse/iscrizione-anni-successivi/

CALENDARIO ASSISTEST

Mancano soltanto pochi giorni!
Vuoi iscriverti ad Architettura, Ingegneria Edile-Architettura, SPTUPA e Disegno Industriale?
Ti aspettiamo giorno 23 Luglio alle ore 9 in Aula F 230 Ed. 8 per la prima lezione dell’Assistest, il corso di preparazione gratuito!
Iscriveteti ai gruppi Facebook ASSISTEST 2018 AREA BIOMEDICA E POLITECNICA e TEST DI AMMISSIONE ARCHITETTURA per restare aggiornato su tutte le novità dell’Ateneo!
Per qualsiasi informazione contattate i nostri referenti o scriveteci sulla pagina facebook di Vivere Architettura!

TEST D’AMMISSIONE 2018 ARCHITETTURA – INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA – AMBIENTE COSTRUITO

RESO NOTO IL BANDO DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE PER I CORSI DI ARCHITETTURA, INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA E AMBIENTE COSTRUITO.

Sotto l’articolo troverete il bando ufficiale. Per qualsiasi informazione contattate i nostri referenti. Ricordatevi di iscrivervi al gruppo facebook https://www.facebook.com/groups/TestArchitettura2018/ per tenervi aggiornati su bandi, concorsi, calendari e ogni genere di informazione!

COME PARTECIPARE AL CONCORSO

  1. A decorrere dal 2 Luglio al 24 Luglio 2018, i candidati si devono iscrivere alla prova di ammissione esclusivamente attraverso la procedura presente nel portale Universitaly (www.universitaly.it).
  2. Il pagamento del contributo di partecipazione al test avviene secondo le modalità previste dall’Ateneo in cui si sostiene la prova
  3. La sede indicata dal candidato come prima preferenza dovrà essere la sede in cui dovrà sostenere la prova
  4. Il perfezionamento dell’iscrizione avviene a seguito del pagamento del contributo di partecipazione al test secondo le modalità previste dall’Ateneo in cui si sostiene la prova; tali procedure dovranno concludersi entro il 27 Luglio 2018 alle ore 17:00.

 

NOZIONI GENERALI

  1. La prova di ammissione consiste nella soluzione di sessanta quesiti che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili, su argomenti di: cultura generale e ragionamento logico; storia; disegno e rappresentazione; fisica e matematica. Sulla base dei programmi di cui all’Allegato B, che costituisce parte integrante del presente decreto, vengono predisposti: due (2) quesiti di cultura generale; venti (20) di ragionamento logico; sedici (16) di storia; dieci (10) di disegno e rappresentazione; dodici (12) di fisica e matematica.
  2. I candidati dovranno presentarsi il 6 SETTMBRE 2018 alle ore 8 per l’identificazione. La prova di ammissione avrà inizio alle ore 11:00 e per il suo svolgimento è assegnato un tempo di 100 minuti.

 

PUNTEGGI E GRADUATORIA

  1. Per la valutazione delle prove sono attribuiti al massimo novanta (90) punti, tenendo conto dei seguenti criteri:– 1,5 punti per ogni risposta esatta

    – meno 0,4 (- 0,4) punti per ogni risposta errata

    – 0 punti per ogni risposta omessa

  2. Sulla base del punteggio ottenuto alla prova si redigono due distinte graduatorie, una per i candidati comunitari e non comunitari e l’altra per i candidati non comunitari residenti all’estero (la graduatoria dei candidati non comunitari residenti all’estero è definita dalle Università).
  3. In caso di parità di punteggio prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di ragionamento logico, cultura generale, storia, disegno e rappresentazione, fisica e matematica.
  4. In caso di ulteriore parità, prevale il candidato anagraficamente più giovane.
  5. Il 20 Settembre 2018 il CINACA, per conto del MIUR, pubblicherà SOLO IL PUNTEGGIO OTTUNUTO DAL CANDIDATO che sarà visualizzabile suo sito www.accessoprogrammato.miur.it (nel rispetto delle norme sulla privacy, non comparirà il nome ma il codice identificativo)

    bando_architettura_inge_edile_2018_2019 (1)