RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 23/11/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 9 Novembre 2022 alle ore 11:30, si è riunito – in modalità telematica – il Consiglio del Dipartimento di Architettura per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:

  1. Comunicazioni: In merito alla didattica, il Direttore da comunicazione di un incontro con tema le visite didattiche, in cui vengono confermati e mantenuti i parametri di attribuzione dei finanziamenti ai dipartimenti, il primo riguardante la numerosità dei Corsi di Studio ed il secondo è un parametro correttivo che premia alcuni dipartimenti e che riguarda la specificità della didattica dei vari Corsi di Studi. Sempre in merito alla didattica, si procederà a breve alla pubblicazione il bando per i tirocini curriculari ed interviene la dottoressa Tinaglia specificando che, nel caso del nostro dipartimento, esso è aperto esclusivamente agli studenti del Corso di Studi in Architettura per il Progetto Sostenibile dell’Esistente. Segue l’intervento della professoressa Garofalo in merito ad una riunione di presentazione di nuove figure assunte dall’Ateneo con il compito di tutor dell’apprendimento assegnati a ciascun dipartimento con il compito di interagire con i delegati del dipartimento e con gli altri tutor per dare dei suggerimenti sul fronte dell’apprendimento per studenti che hanno specifiche difficoltà, anche non certificate; viene, inoltre, data comunicazione della richiesta di alcuni studenti con disabilità per ricevere agevolazioni nell’accesso ai luoghi ed agli spazi del Dipartimento. Il professore Ronsivalle interviene in merito alla ricerca; il Direttore di Dipartimento da, inoltre, comunicazione in merito agli spazi ed alle collezioni scientifiche, confermando il proseguimento del lavoro di allocazione nella 08, concordando con l’intervento del professore Sciascia in merito al cospicuo importo dei lavori e di conseguenza di porre la questione all’attenzione del Senato Accademico. Interviene la professoressa Prescia per quello che riguarda la Conferenza Internazionale Agrigento Università del Mediterraneo, un’iniziativa del presidente del polo di una prima conferenza internazionale il 30 novembre e 1 dicembre con le maggiori università a Sud della Sicilia come Egitto, Giordania, Tunisia, Siria e Palestina. Conclude le comunicazioni l’intervento della professoressa Mamì in materia di un convegno a Milano il 2 dicembre 2022 che si potrà seguire online e con iscrizione gratuita;
  2. Approvazione verbali precedenti sedute: Viene approvato il verbale della seduta del 17/05/2022 con la segnalazione del professore Ronsivalle in merito all’aggiornamento ed alla correzione della tabella PRIN e PNRR;
  3. Ratifica Provvedimenti relativi alla Didattica: Viene approvato all’unanimità il patrocinio all’associazione studentesca AISA di una manifestazione;
  4. Offerta Formativa A.A. 2023/2024: Interviene la professoressa Mamì, la quale conferma i Corsi di Laurea già erogati, alcuni dei quali non hanno manifestato la volontà o la necessità di fare revisioni di ordinamento, ma soltanto ritocchi di manifesto, va, quindi, approvato il numero di 162 totali studenti per il Corso di Laurea LM-4 a ciclo unico e viene richiesto l’intervento del professore Palazzotto per deliberare in merito allo svolgimento dei test d’ingresso ad aprile. Infatti, è stata data l’assicurazione che per l’Ateneo i tempi per i successivi passaggi ministeriali possono essere rispettati, anche perchè la data potrebbe essere la medesima anche per lo svolgimento del test di Medicina, agevolando l’organizzazione, e viene prevista comunque una seconda data di recupero del test a Settembre. Viene data notizia che il corso in Urbanistica e Scienze della Città e in Pianificazione Territoriale Urbanistica ed Ambientale intende presentare una revisione di ordinamento e cambio di denominazione. Infine, viene comunicato che il Dipartimento ha intenzione di aprire un nuovo corso, denominato provvisoriamente “Tecnologie Digitali per l’Architettura” a numero programmato locale per circa 40 studenti, con 48 CFU di tirocini e 48 CFU di laboratori applicativi sul campo ed individuando 4 docenti di riferimento, 2 a tempo indeterminato e 2 ricercatori. Viene messo a verbale che, in merito all’approvazione della didattica erogata e programmata del Corso di Laurea L-21 si dichiarano contrari i docenti: Sciascia, Di Benedetto, Macaluso, Mei, De Marco, Lecardane, Guarrera, Tesoriere, Russo, Giunta, Sbacchi, Marsala, Palazzotto e Biancucci.

I rappresentanti:

  • Chiara Costanzo
  • Lucrezia Di Fulgo
  • Elena Faraci
  • Antonio Ferrante
  • Giorgia Intrivici
  • Luciano La Rocca
  • Andrea Mammano
  • Gaetano Maurici
  • Giuseppe Mercurio
  • Emily Richichi
  • Sara Scolaro

RESOCONTO CONSIGLIO CORSO DI STUDI ARCHITETTURA | 16/11/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 16/11/22, si è riunito il Consiglio di corso di laurea in Architettura alle ore 11:30 per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:

1. Comunicazioni del Coordinatore: Il coordinatore E. Palazzotto segnala l’assenza giustificata del professore Nobile per 3 settimane per il progetto CORI.
Il coordinatore segnala che è stata svolta la annuale relazione delle criticità del consiglio di corso di studi e che questa verrà discussa in consiglio di dipartimento.
Il coordinatore ribadisce che il corso di laurea si sta muovendo insieme all’ateneo in merito alla possibilità di tenere il test ad aprile in concomitanza con gli altri dell’ateneo, ciò permetterebbe un maggior numero di iscritti ai test in modo da poter essere competitivi quanto le altre università italiane;

2. Approvazione verbale del CCdS LM4_PA della seduta del 19/10/2022: Il coordinatore mette in approvazione il precedente verbale, che viene approvato all’unanimità;

3. Numerosità dei posti ad accesso programmato del corso di laurea:
Il coordinatore riconferma il numero adottato negli ultimi anni. Si avranno dunque:
 -150 posti per gli studenti italiani
 -10 posti per gli studenti UE
 -2 posti per gli studenti cinesi
Il coordinatore mette ai voti, il consiglio approva all’unanimità;

4. Offerta formativa erogata 2023/2024: Viene posta in approvazione la didattica erogata dell’anno successivo. Si sottolinea la mancanza di alcuni nominativi poiché in scadenza di contratto.
Il coordinatore mette al voto l’erogata 23/24, che viene approvata all’unanimità;

5. Offerta formativa programmata 2023/2028:
Il coordinatore pone in approvazione la didattica programmata per il quinquennio 2023/2028. L’unica modifica riguarda l’inserimento di una materia a scelta prevista quindi per il 2028. Il corso prenderebbe il nome di “Riqualificazione dell’ambiente e del costruito” e il professore Di Giovanni sostituirebbe la professoressa Germanà. A seguito di una discussione si decide sospendere la discussione per permettere la corretta analisi della proposta in un secondo momento, ma la proposta viene rifiutata e si passa a due votazioni separate.
L’offerta formativa programmata 2023/2028 (Con l’esclusione della materia “Riqualificazione dell’ambiente e del costruito”) viene approvata all’unanimità, mentre per la materia a scelta ICAR-12 la proposta viene bocciata, con 16 contrari (tra cui la consigliera Richichi) e 13 astenuti (tra cui i consiglieri Bentivegna, Bellotta, De Luca e Puccio);   

5. Cultori della materia: Vengono fatte delle proposte per i cultori della materia. Vengono approvate tutte all’unanimità;

6. Ratifica DIE e certificazioni: Approvato tutto all’unanimità;

7. Pratiche studenti: Tutte le pratiche degli studenti vengono approvate all’unanimità;

8. Istanze Studenti non Sistematizzate: Tutte le pratiche vengono approvate ll’unanimità;

9. Varie ed eventuali: Vengono approvate tutte le richieste di CFU per seminari.

Il coordinatore scioglie la seduta alle 12:45

I Rappresentanti:
Bentivegna Daniele
Puccio Chantal Ludovica
Testaverde Irene
Bellotta Marco
De Luca Marco
Richichi Emily

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 09/11/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 9 Novembre 2022 alle ore 11:30, si è riunito – in modalità telematica – il Consiglio del Dipartimento di Architettura per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:

  1. Comunicazioni: la settimana scorsa il Rettore ha richiesto l’elaborazione di uno studio di fattibilità, un progetto, per quello che riguarda la realizzazione di una nuova palestra e di nuovi servizi agli studenti che verranno allestiti nel campus di Viale delle Scienze, in particolare al piano terra dell’edificio 19, guidati dal professore Emanuele Palazzolo, e che, in generale, richiederanno un impegno scientifico e progettuale da parte del Dipartimento di Architettura. In merito alla didattica interviene la professoressa Mamì e viene data comunicazione dello svolgimento, nei giorni precedenti, di una commissione AQ didattica in cui si è riflettuto su scadenze e modalità di lavoro coordinato per la conferma e la revisione dei corsi di studio e degli ordinamenti. Viene data, inoltre, comunicazione dello svolgimento della Giornata della Qualità della Didattica di Ateneo prevista in data 6 Dicembre, si tratterà di una “full immersion” sul tema che vedrà coinvolti tanto i docenti quanto gli studenti, anche tramite collegamento online. Si punta l’attenzione sull’organizzazione di gruppi di studio, di cui già si stava trattando con i coordinatori dei corsi di studi, paritetici e misti con docenti, studenti e personale tecnico amministrativo su questioni rilevanti ed i cui esiti dovranno essere restituiti entro il 20 Dicembre. La Dottoressa Tinaglia interviene in merito al bando per i contributi per i viaggi aperti agli studenti ai fini didattici, la cui pubblicizzazione si concretizzerà in un incontro previsto per domani 10 Novembre dalle 12:30 tramite piattaforma teams; in particolare il bando sarà aperto per 60 giorni e finalizzato alle attività varie in cui devono prendere iniziativa gli studenti, come ad esempio tirocini, svolgimento di tesi, visita alle biblioteche ed, in generale, qualsiasi tipo di attività, anche laboratoriale, che riguarda la didattica e che può essere utile per il conseguimento del titolo accademico. Segue l’intervento del professore Todaro in merito ad orientamento e tutorato, il quale informa della chiusura delle attività del POT D’Arch 2020/21 2021/22 che nell’ultimo anno è stato impegnato nelle attività di orientamento con le scuole, oltre il workshop d’arch in data 13/07/22, anche l’attivazione di 6 tutor a supporto dei primi anni dei corsi di studio ed infine un supporto operativo nelle attività per la notte dei ricercatori. Per quanto riguarda i nuovi impegni sul fronte POT, essi sono relativi ad una somma integrativa, fornita in seguito ad un decreto ministeriale che ha stanziato ulteriori risorse, la quale verrà impegnata nella nuova organizzazione del workshop D’Arch 2023, prevista nei mesi di giugno e luglio 2023 e 2 nuovi contratti per tutor destinati a supporto delle attività degli studenti dei primi anni. Segue la comunicazione dei nuovi bandi per i tutor didattici per l’a.a. 2022/23 e gli ambiti disciplinari per i quali si ritiene necessario attivare queste attività, vengono segnalati dalla professoressa Catania per Disegno Industriale, i docenti Schilleci e Garofalo per Urbanistica e Scienze della Città e dalla professoressa Prescia per Architettura e Progetto nel costruito; al momento la lista di ambiti che il dipartimento segnalerà prevede: n.3 tutor per matematica, n.1 tutor per fondamenti ed applicazioni di geometria descrittiva, n. 2 tutor per il laboratorio di disegno e rilievo, n.1 tutor per tecnologia dell’architettura, n.1 tutor per il laboratorio di costruzione dell’architettura, n.1 tutor per fisica tecnica ed ambientale, n.1 tutor per statica, n.1 tutor per scienza delle costruzioni, n.1 tutor per calcolo strutturale per il design, n.1 tutor per scienza e tecnologia dei materiali, n.1 tutor per il laboratorio di rappresentazione e disegno automatico per la città ed il territorio e n.1 tutor per geotecnica. Infine, sono stati presentati dal dipartimento 31 progetti di collaborazione con le scuole, che vedono impegnati 35 docenti del d’arch, 3 docenti del dipartimento di ingegneria e 15 scuole di Palermo e provincia, ma anche Agrigento e provincia. In merito alla ricerca interviene il professore Ronsivalle, il quale da comunicazione della pubblicazione del bando eurostart e chiarimenti in merito al bando PRIN, mentre in merito ai progetti di ricerca, il professore Di Paola interviene per dare comunicazione sulla partecipazione al bando CUIA e la partecipazione alle attività di collaborazione tra Italia ed Argentina che permetterebbero anche future attività progettuali. Per quello che riguarda gli spazi del nostro dipartimento, il professore Leone da comunicazione dell’avanzamento del processo di liberazione degli spazi e dei magazzini e della ridistribuzione degli arredi disponibili nelle diverse stanze ed aule del dipartimento;
  2. Approvazione verbali precedenti sedute: non sono presenti;
  3. Ratifica Provvedimenti relativi alla Didattica: il primo riguarda la commissione per le attività di orientamento e tutorato per selezionare due studenti vincitori, Roberta Lupo e Maria Cristina Mazzara e viene approvato all’unanimità; come discusso nella Giunta di Dipartimento del 26 Ottobre ed in Commissione AQ didattica, si sta predisponendo un comitato ordinatore, composto dai docenti Mamì, Agnello, Antista, Cannella, Giubilaro, Lino e Saeli, il quale ha proposto una nuova offerta formativa triennale per quello che riguarda le tematiche di innovazione e tecnologie digitali per l’architettura, viene messo agli atti che, a seguito di diversi interventi di numerosi docenti e durante la stessa seduta della Giunta e della Commissione AQ, le posizioni non erano unanimi e sono contrari i docenti: Palazzotto, Lecardane, De Marco, Biancucci, Guerrera, Giunta, Russo, Di Benedetto, Tesoriere, Macaluso, Sciascia, Sbacchi, Mei, Marsala e Roccaro, mentre astenuti i docenti: De Giovanni, Olivetti, Cattiodoro e Michela Cataldo;
  4. Didattica Integrativa A.A.2022/23: nuovamente intervento della professoressa Mamì, la quale comunica che sono state rese disponibili 200 ore da destinare alla didattica integrativa dei laboratori del primo anno, poichè tarda la deliberazione del consiglio di amministrazione, la proposta è quella di coprire la didattica integrativa dei laboratori del primo e del secondo anno con i fondi resi a disposizione dal dipartimento e rimandare la riflessione sul terzo anno e del quarto anno di Architettura. Per questo motivo, la dottoressa Tinaglia provvederà a richiedere una manifestazione di interesse da parte di tutti i laboratori dal primo al quarto anno, anche in rapporto alla numerosità di studenti partecipanti. La proposta viene approvata all’unanimità.

I rappresentanti:

  • Chiara Costanzo
  • Lucrezia Di Fulgo
  • Elena Faraci
  • Antonio Ferrante
  • Giorgia Intrivici
  • Luciano La Rocca
  • Andrea Mammano
  • Gaetano Maurici
  • Giuseppe Mercurio
  • Emily Richichi
  • Sara Scolaro

RESOCONTO CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI | DISEGNO INDUSTRIALE | 08/11/2022

L’associazione studentesca Vivere Architettura informa gli studenti che oggi, martedì 8 Novembre 2022, alle ore 10:00, si è riunito in modalità telematica il Consiglio del Corso di Laurea in Disegno Industriale per discutere e deliberare sui seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. Approvazione verbale seduta precedente: rimandata alla prossima seduta del Consiglio;
  2. Comunicazioni della coordinatrice: non ci sono comunicazioni;
  3. Approvazione SMA: approvata;
  4. Offerta formativa 2023-2024: la Coordinatrice prof.ssa Catania comunica alcune modifiche dell’offerta formativa erogata e programmata. Alcune materie cambieranno nome per riassumere al meglio quanto affrontato nel loro programma didattico: la materia Fisica Tecnica diventerà Energia, luce e suono; mentre il Laboratorio di Urbanistica sarà il Laboratorio di analisi e comprensione dello Spazio urbano. Il Laboratorio di Architettura e allestimento degli Spazi invece passa da ICAR14 a ICAR16.
    Per quanto riguarda il terzo anno dell’indirizzo Design di prodotto, la prof.ssa Bono non potrà più erogare la materia di Statistica per la ricerca sperimentale in quanto ha cambiato ambito di insegnamento nel corso del 2022. Per tale motivo, a partire dal primo anno del Corso dell’a.a.2023-2024, la suddetta materia verrà sostituita da un nuovo Laboratorio di Design di prodotto, il quale sarà una materia da 8 CFU perché 2 CFU verranno integrati dal Laboratorio di Comunicazione integrata, che invece passerà da 12 a 10 CFU.
    Interviene la prof.ssa Vitrano per chiedere di mantenere l’insegnamento in due cattedre del Laboratorio di Tecnologia per il design del primo anno.
    I Docenti di riferimento saranno i proff.: Angelico, Avella, Catania, Di Dio, Inzerillo, Marraffa, Monterosso, Zito e Russo;
  5. Incarichi e deleghe: la Coordinatrice prof.ssa Catania comunica la nuova assegnazione di incarichi e deleghe ai docenti: segretario prof. Monterosso, vice-coordinatore e segretario del Corso; proff. Catania, Russo, Trapani e Zito, delegati alla Commissione AQ; prof. Di Paola, referente SUA; prof. Di Dio, delegato alla CPDS; prof. Inzerillo, delegato ai tirocini; prof.ssa Ferrara, delegata all’Internazionalizzazione ed Erasmus; prof.ssa Zito, delegata alle pratiche studenti; prof.ssa Garofalo, delegata per DSA e disabilità; proff. Monterosso e Zito, delegati agli Orientamenti; prof.ssa Garozzo, delegata al calendario delle lezioni; prof.ssa Bonomolo delegata al calendario degli esami; prof. Monterosso, delegato al sito web del Corso di Studi; prof.ssa Di Stefano, delegata all’inclusione, accessibilità e benessere; prof.ssa Zito, delegata al Riorientamento;
  6. Istanze studenti sistematizzate: la prof.ssa Zito comunica che il Laboratorio di Architettura degli interni e il Laboratorio di Design di prodotto e comunicazione integrata del terzo anno non verranno approvati come materie a scelta, perché i Laboratori in questione sono già saturi tenendo conto degli studenti in corso e degli studenti fuori corso che dovranno riseguire le lezioni.
    Si vota l’inserimento come materia a scelta del Laboratorio di Informatica, dal Corso di Studi in Scienze dell’Educazione: non approvato.
    Il rappresentante degli studenti Gianluca Magnasco interviene chiedendo aggiornamenti in merito alla convalida delle materie per gli studenti che hanno effettuato il passaggio di Corso; la prof.ssa Zito risponde che sta provvedendo all’approvazione delle pratiche e perciò le materie verranno convalidate nel corso dei prossimi giorni;
  7. Varie ed eventuali: vengono rinnovati gli auguri alla prof.ssa Catania come nuova Coordinatrice del Corso e al gruppo di delegati da lei scelti.

RESOCONTO CONSIGLIO CORSO DI STUDI ARCHITETTURA| 19/10/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 19 ottobre 2022 alle ore 12:00, si è riunito il Consiglio del Dipartimento di Architettura per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:Comunicazioni del Coordinatore:

1.Il coordinatore E. Palazzotto descrive i dati che, a seguito dell’inizio dell’anno accademico, sono stati resi disponibili.
Gli immatricolati, a causa di ritardi della segreteria risultano 30, ma da una ricognizione dei laboratori si registrano circa 120 avvii di carriera. Inoltre, i partecipanti al test sono stati 155, si assiste quindi a un’inversione del dato in negativo relativo al numero di partecipanti al test finalmente in positivo.
Il coordinatore porge inoltre esorta professori e rappresentanti a informare i ragazzi che l’iscrizione alle lezioni è una pratica differente dall’inserimento delle materie a scelta e dall’inserimento delle lezioni opzionali obbligatorie nel piano di studi, che causa annualmente fraintendimenti e quindi disagi agli studenti;

2. Approvazione verbale del CCdS LM4_PA della seduta del 19 luglio 2022: Il coordinatore mette in approvazione il precedente verbale, che viene approvato all’unanimità;

3. Offerta Formativa programmata 2023/2028: Si mette in approvazione la SMA 2022, prodotta dalla commissione AQ (Composta dalla professoressa Sutera, la professoressa Caponetti, Il coordinatore Palazzotto, la professoressa Barone e il rappresentante Bentivegna). Vengono messi in evidenza una serie di indicatori negativi relativi al passaggio dal primo al secondo anno che influiscono negativamente con la qualità del corso di studi.
Si apre quindi un dibattito su come la sperimentazione avviata nell’anno 2019 sembri non funzionare e si propongono una serie di soluzioni come l’istituzione di un nuovo modulo di teoria della progettazione architettonica a terzo anno (si rimanda al punto successivo).
Il rappresentante Bentivegna porge l’attenzione su come il consiglio si sta muovendo per cercare soluzioni per il problema relativo alla “progettazione architettonica I”; per matematica I e II il problema sembra essere non considerato o si cercano soluzioni alternative alla reale necessità degli studenti:

4. Cultori della materia: Vengono delineati i nuovi cultori della materia, approvati all’unanimità;

5. Ratifica DIE e Certificazioni: Si pone in approvazione la didattica programmata 2023/28, e si propone per essa una riduzione del carico didattico del modulo di teoria attraverso l’istituzione di un nuovo modulo. L’istituzione di essa potrebbe essere possibile attraverso la riduzione di un CFU da ogni laboratorio di progettazione (ICAR-14) dal secondo al quinto anno per istituire un nuovo modulo di teoria della progettazione architettonica a terzo anno. Sì verrebbe quindi a creare una materia chiamata “Elementi di teoria della progettazione architettonica” che tratta le questioni base della materia e “Teoria della progettazione architettonica” a terzo anno.
Dopo una lunga discussione i docenti e i rappresentanti si dimostrano contrari alla proposta a causa della modalità in cui essa è prevista. Il coordinatore dunque ritira la proposta e rimanda a un successivo consiglio la decisione;

6. Pratiche studenti: Tutte le istanze degli studenti vengono approvate all’unanimità;

7. Istanze Studenti Sistematizzate: Il rappresentante Bentivegna porge l’attenzione su come le carriere degli studenti a primo anno e gli scorrimenti ancora non usciti creino continui disagi agli studenti rendendo difficoltosa la fruizione della didattica e dei servizi base dell’università quali mensa scolastica o biblioteca. Si chiede quindi di accelerare i processi in modo che essi vengano conclusi;

7. Varie ed eventuali: Non ci sono altre varie o eventuali.

Il consiglio termina alle 15:15

I Rappresentanti:
Bentivegna Daniele
Puccio Chantal Ludovica
Testaverde Irene
Bellotta Marco
De Luca Marco

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 05/10/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 5 Ottobre 2022 alle ore 11:00, si è riunito – in modalità telematica – il Consiglio del Dipartimento di Architettura per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:

  1. Comunicazioni: Viene data comunicazione della pubblicazione di una nota del Rettore rivolta ai dipartimenti in merito all’utilizzo temporaneo ed emergenziale sia dell’Aula Magna che di alcune aule, se non occupate, per esigenze di altri dipartimenti in Ateneo che si trovano in una situazione di carenza delle stesse aule. Il direttore di Dipartimento dà comunicazione anche dell’incontro svolto con i rappresentanti degli studenti per discutere della qualità della didattica e degli spazi del dipartimento. Segue l’intervento della dottoressa Tinaglia in merito ad un aggiornamento parziale delle immatricolazioni, dato che si sono chiusi i termini per l’iscrizione senza mora: viene data comunicazione di 214 iscritti a disegno industriale, 13 ad urbanistica e scienze della città, 10 ad architettura e progetto nel costruito e, sebbene non sia possibile ancora fornire un dato preciso, il professore Palazzotto comunica che, tramite il registro delle presenze in aula, si stimano circa 118 studenti iscritti ad architettura; per quanto riguarda le magistrali, 5 iscritti a progetto sostenibile dell’esistente, 9 a design e cultura del territorio e 4 alla magistrale di PTUA. In merito alla ricerca, segue l’intervento del professore Ronsivalle, il quale ricorda la scadenza prevista per giorno 7 ottobre per il PON “Green ed Innovazione” e di attendere ancora l’esito dei prin. Si conclude il punto con l’intervento della professoressa Corrao in merito alla terza missione, in particolare con il riferimento al grande successo che ha riscosso l’evento Sharper, malgrado la pioggia e la dislocazione; 
  2. Approvazione verbali precedenti sedute: non ci sono verbali in approvazione;
  3. Ratifica Provvedimenti relativi alla Didattica: non ci sono provvedimenti;
  4. Proposta di “Budget 2023 e Pluriennale 2023/2025”: La presentazione del budget 2023 è stato predisposto con la Giunta, in modo tale che la proposta concordasse i costi COAN, i costi propri del Dipartimento e della nostra biblioteca. Viene illustrato il piano, gli investimenti previsti e le possibili richieste di extra budget, upgrade tecnologico per la didattica e le aule, la ricerca ed i laboratori, in coerenza con il piano strategico del dipartimento e la proposta di budget strategico. Viene fatto un intervento dal professore Sciascia in merito alle disposizioni del budget per quanto riguarda il servizio reception e per le aule ed i servizi, data la disponibilità del dipartimento di accogliere altri studenti, con attenzione soprattutto al prolungamento delle aperture delle strutture, chiedendo di invitare l’amministrazione a fornire le ore ed assicurare il costo dell’apertura. Il piano viene approvato solo con la variazione dell’extra budget, si astengono il professore Sciascia, la professoressa Macaluso ed i docenti Di Benedetto e Mei.
  5. Offerta Formativa A.A. 2022/2023: non ci sono punti da trattare.

I rappresentanti:

  • Chiara Costanzo
  • Lucrezia Di Fulgo
  • Elena Faraci
  • Antonio Ferrante
  • Giorgia Intrivici
  • Luciano La Rocca
  • Andrea Mammano
  • Gaetano Maurici
  • Giuseppe Mercurio
  • Emily Richichi
  • Sara Scolaro

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 28/09/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 28 Settembre 2022 alle ore 10:00, si è riunito – in modalità telematica – il Consiglio del Dipartimento di Architettura per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:

  1. Comunicazioni: Intervento del professore Todaro in merito allo stanziamento di un fondo da parte del MIUR alla nostra università per l’attivazione di progetti di attività di orientamento nelle scuole, si tratterà più che altro di microprogetti di 15 ore, che partiranno dall’1 novembre e pertanto da presentare entro il 10 ottobre. Successivamente, segue l’intervento della professoressa Mamì in merito alle aule per la Notte dei Ricercatori, in modo particolare, esse saranno libere dalle 13:30; la professoressa ricorda, inoltre, che si sono conclusi i termini per le candidature al ruolo di Coordinatore di Corso di Studio per il Corso di Laurea in Disegno Industriale, e che giorno 19 ottobre si voterà l’unica candidatura presentata che è quella della professoressa Catania. In merito alla Ricerca, segue l’intervento del professore Ronsivalle, il quale comunica l’apertura del nuovo bando PRIN, ma si attendono ancora i risultati della precedente finestra. Infine, la fase delle comunicazioni si conclude con l’intervento della professoressa Corrao sullo Sharper di venerdì 30 Settembre e informa della consegna delle attrezzature per la preparazione dell’evento. Inoltre, viene richiesto alla componente della rappresentanza studentesca un’ulteriore comunicazione dell’iniziativa agli studenti;
  2. Approvazione verbali precedenti sedute: Viene approvato il verbale del 9 febbraio 2022 senza integrazioni;
  3. Ratifica provvedimenti relativi alla Didattica: In merito alla disposizione per l’assegnamento di contratti di docenza: il Laboratorio di Fondamenti di Progettazione Architettonica, Urbana e del Paesaggio è affidato alla dottoressa Daidone, il corso di Teoria e Storia del Design al dottore Di Matteo, il Laboratoro di design di prodotto e comunicazione alla dottoressa Del Puglia ed al dottore Cammarata, il corso di Disegno e Rappresentazione Multimediale ed il Laboratorio di Disegno e Rappresenazione Informatica al professore Abbate, il corso di Antropologia degli Artefatti alla professoressa Caravello ed infine il corso di Inglese per il CdLM in Architettura alla professoressa Mossuto;
  4. Offerta Formativa A.A. 2022/2023: Non vi sono elementi da trattare. Viene fatto un intervento dal professore Sciascia, il quale sottolinea che, nel caso in cui gli iscritti ad Architettura siano più di 115/120, ci potrebbe essere il rischio che i docenti non possano accogliere tutti gli studenti. Il punto viene rimandato al consiglio successivo, previsto per giorno 5 Ottobre, in modo da poter avere dati più certi.

RESOCONTO CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI | DISEGNO INDUSTRIALE | 22/09/2022

L’associazione studentesca Vivere Architettura informa gli studenti che oggi, giovedì 22 Settembre 2022 alle ore 11:00, si è riunito in modalità telematica il Consiglio del Corso di Laurea in Disegno Industriale, per discutere e deliberare sui seguenti punti all’ordine del giorno:

1) Approvazione del verbale della precedente seduta: verbale approvato;

2) Comunicazioni del Coordinatore: il Coordinatore, prof. Dario Russo, rende noto il numero attuale degli iscritti al primo anno del corso e ricorda che si tratta di un numero in continuo aggiornamento in quanto non sono ancora scaduti i termini di immatricolazione; comunica inoltre la pubblicazione della nota rettorale con la quale si posticipa l’inizio delle lezioni, per gli anni successivi al primo, al 27 Settembre. Il prof. Russo conclude facendo presente che a breve verrà eletto il nuovo Coordinatore del Corso di Studi e ringrazia i presenti per il lavoro svolto durante il proprio mandato;

3) Dispositivi: si comunica che è stata nominata la commissione giudicatrice per l’assegnazione degli insegnamenti del primo semestre, la quale ha giudicato l’assegnazione delle materie: Antropologia degli artefatti, assegnata alla prof.ssa Emanuela Caravello; Laboratorio di Disegno e Rappresentazione Informatica del primo anno, assegnato al prof. Tommaso Abbate; Teoria e Storia del Design, assegnata al prof. Gianni Di Matteo; Laboratorio di Design di Prodotto e Comunicazione, affidato alla prof.ssa Del Puglia, al prof. Cammarata e al prof. Abbate; Disegno e Rappresentazione Multimediale, assegnata al prof. Abbate;

4) Programmazione didattica 2022-2023 (erogata): tenuto conto dell’inizio delle lezioni posticipato al 27 Settembre, bisogna recuperare le ore di lezione che salteranno il lunedì 26. Il prof. Russo comunica che dal 9 al 15 Ottobre i docenti prof. Russo, prof. Inzerillo, prof. Di Paola e prof. Monterosso si recheranno in Olanda, sarà dunque necessario recuperare le lezioni della settimana interessata oppure assegnarle a dei docenti strutturati;

5) Programmazione didattica 2023-2024: non c’è nulla di rilevante da dire;

6) Prova finale: dato il numero elevato di iscritti, ovvero di 67 studenti, sono state istituite 5 sottocommissioni. In seguito alla richiesta dei nostri Rappresentanti, è stato comunicato che gli esami delle prove finali si terranno nelle aule: C. 02-03, C. 04-05, C. 06-08, C. 11-13 e C. 14-15, per sapere in quale aula recarsi gli studenti dovranno rivolgersi alla portineria dell’edificio 14. Si ribadisce, inoltre, che le proclamazioni avranno luogo venerdì 14 Ottobre. Prendono la parola la prof.ssa Ferrara e il prof. Monterosso in merito al documento contenente le linee guida di valutazione della prova finale, comunicando alcune piccole modifiche che saranno valide a partire da marzo 2023, tra cui la possibilità di presentare soltanto progetti ex novo;

7) Calendario delle lezioni: viene fissata la prolusione, per il primo anno del corso, al giorno lunedì 3 Ottobre alle ore 08:30, nell’aula 3.5. Viene fatto notare un problema di allineamento degli orari dei Laboratori del primo anno di Disegno e Rappresentazione Informatica e di Design di Prodotto e Comunicazione; il prof. Di Paola si impegna a risolverlo. È stato deciso di organizzare una prolusione anche per il secondo anno del corso, con orario e aula ancora da definirsi, per permettere la suddivisione in cattedre degli studenti. In risposta all’interrogazione dei Rappresentanti, il prof. Russo provvederà a comunicare nei prossimi giorni, se possibile, una preliminare suddivisione;

8) Calendario degli esami: il prof. Angelico informa il Consiglio che si sta occupando di rivedere il sistema di assegnazione e organizzazione degli appelli di esame, in modo da prevenire eventuali errori o sovrapposizioni;

9) Istanze Studenti Sistematizzate: a prof.ssa Zito chiede ai Rappresentanti di comunicare che l’approvazione delle materie a scelta avviene tramite apposita pratica presente sul portale studenti entro 1 settimana circa, perciò non bisogna scriverle una mail per chiedere l’inserimento della materia scelta nel proprio piano di studi. I nostri Rappresentanti segnalano il problema riguardante l’iscrizione all’insegnamento di Scienza dei Materiali e Materiali per il Design, a causa del quale non era possibile iscriversi sia alle lezioni del prof. Scaffaro che a quelle della prof.ssa Catania, quest’ultima risponde alla nostra domanda affermando che provvederà a comunicare il problema ai tecnici informatici, i quali lo risolveranno al più presto;

10) SUA: il prof. Di Dio, delegato alla SUA, comunica un miglioramento generale del numero di iscrizioni al Corso di Studi, tornato ai livelli pre-covid, e dei valori di valutazione dello stesso e degli insegnamenti erogati;

11) Orientamento: si comunica che il Dipartimento di Architettura parteciperà all’evento “Sharper 2022 – Notte Europea dei Ricercatori” in data 30 Settembre 2022;

12) Internazionalizzazione ed Erasmus+: viene comunicata la pubblicazione del bando Erasmus+ relativo al secondo semestre dell’a.a. 2022-2023. I proff. Di Paola e Ferrara precisano che chi è già risultato vincitore deve provvedere a completare l’e-learning e deve impegnarsi a completare le procedure di preparazione in vista della partenza. La prof.ssa Ferrara comunica, inoltre, che si sta cercando di aumentare le possibilità di scelta messe a disposizione dei ragazzi;

13) Tirocini: i nostri Rappresentanti chiedono informazioni sullo svolgimento dei tirocini presso aziende situate fuori dalla regione Sicilia e fuori dal nostro Paese. Rispondono i proff. Catania, Russo e Ferrara, affermando che negli scorsi anni fosse possibile svolgere i tirocini all’estero seguendo le stesse modalità e senza alcun problema legato alla distanza dell’azienda. La prof.ssa Catania si impegna comunque ad informarsi con la dott.ssa Tinaglia e il dott. Scaffidi Abbate per accertarsi che la situazione sia rimasta invariata;

14) Riorientamento: non ci sono novità;

15) Rappresentanti degli studenti: i Rappresentanti del Corso di Studi, in seguito alle recenti richieste degli studenti laureandi, chiedono informazioni riguardo al format messo a disposizione per la presentazione della prova finale. La prof.ssa Ferrara comunica che si provvederà a renderlo disponibile agli Studenti e specifica, inoltre, che è possibile sviluppare un proprio format presentandolo come progetto di comunicazione;

16) Varie ed eventuali: non ci sono altre comunicazioni.

I rappresentanti degli studenti:
Gianluca Magnasco
Gaia Parlato
Chiara Calvanese Borzacchiello
Emanuele Di Giorgio
Enrico Calaciura
Sara Scolaro

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 06/09/2022

L’Associazione studentesca Vivere Architettura, informa gli studenti che in data 06 Settembre 2022 alle ore 11:00, si è riunito – in modalità telematica – il Consiglio del Dipartimento di Architettura per discutere e deliberare sui seguenti ordini del giorno:

  1. Comunicazioni: Si comunica la presenza di nuove unità di personale, in particolare la dottoressa Moschiera che si occuperà di affari istituzionali organi collegiali e didattica ed il signor Rubino. Le comunicazioni alla didattica vengono introdotte dalla Professoressa Antonella Mamì, la quale da notizia di diversi precorsi per alcune materie che sono stati banditi dall’Ateneo per quest’anno: usufruiremo di precorsi di matematica e disegno per 25 ore, per i quali ci sono già i vincitori ed un calendario delle lezioni, opportunamente pubblicati sul sito e sui siti delle pagine dei corsi di laurea. In merito all’offerta del CLA per i corsi di lingua, la dottoressa Tinaglia da notizia che il Centro Linguistico di Ateneo ha voluto informare il dipartimento che sono attivati dei corsi di lingue, soprattutto per i livelli più elevati, ed hanno chiesto di sollecitare l’iscrizione degli studenti tramite Google form, anche questo avviso verrà pubblicato sul sito del dipartimento. Per quanto riguarda i tirocini con le aziende, la professoressa Mamì inerviene, affermando che il nostro Ateneo sta finanziando diversi tirocini magistrali con aziende italiane ed estere, e per la prima volta, per quanto riguarda il dipartimento di architettura, l’unico corso che viene coinvolto in questi possibili finanziamenti è il corso di Architettura per il Progetto Sostenibile dell’Esistente, perché è l’unico corso che ha almeno potenzialmente 9 CFU di stage di tirocinio. Probabilmente, in virtù di questo, sarà necessario potenziare in futuro il numero dei CFU dedicati ai tirocini , eventualmente anche variando il numero delle altre attività formative che comunque sono considerate come una possibile estensione del del tirocinio. Il direttore di Dipartimento da comunicazione, inoltre, che è arrivata una richiesta da parte di una studentessa del Politecnico di Milano per seguire un tirocinio di ricerca presso il dipartimento, finalizzato alla stesura di 1 progetto per tesi di laurea. In merito alle preiscrizioni al test di architettura a ciclo unico, i dati forniti sul numero di iscrizioni sono incoraggianti. Per quanto riguarda le comunicazioni inerenti alla ricerca, il professore Ronsivalle interviene, riconoscendo una buona adesione a tutti i processi di qualità , mentre per quanto riguarda l’internazionalizzazione, interviene la professoressa Germanà in quanto ambasciatrice ICOMOS, che comunica di un’importante evento, ovvero l’Assemblea Generale dell’ICOMOS, che si terrà dal 30 agosto al 9 settembre del 2023 a Sidney. Infine, per quanto riguarda l’argomento forthem, viene data comuniazione della pubblicazione di un avviso in merito ai progetti di mobilità breve, si chiede di presentare progetti di Summer School della durata massima di 5 giorni che si svolgano nel periodo dal 1 Marzo 2023 al 29 Febbraio 2024 e rivolti agli studenti delle università dell’alleanza forthem,gli studenti verranno invece su supportati dai fondi delle proprie università sia per il vitto che per per l’alloggio ed il viaggio; le domande vanno presentate entro il 12 settembre e il bando ovviamente è disponibile nel sito dell’alleanza forthem;
  2. Approvazione verbali precedenti sedute. approvati;
  3. Ratifica Provvedimenti relativi alla Didattica. Il primo provvedimento riguarda la nomina della commissione per il parere sulla qualificazione di titoli scientifici e professionali: Professore Palazzotto come presidente, a seguire la professoressa Catania, il professore Biancucci ed il professore Sbacchi come supplente. Un altro provvedimento sulla didattica riguardava il bando per il conferimento di incarichi di insegnamento per i corsi di studio a Palermo ed Agrigento afferenti al dipartimento di architettura. A seguire un provvedimento sulla didattica per i titoli scientifici e professionali per i seguenti insegnamenti: Per disegno industriale, teoria e storia del design da 7 CFU e per il laboratorio di design di prodotto e di comunicazione da 12 CFU per il primo anno, disegno e rappresentazione multimediale ed antropologia degli artefatti per il terzo anno; per urbanistica e scienze della città, il laboratorio di fondamenti di progettazione architettonica, urbana e del paesaggio; per architettura e progetto nel costruito, inglese per il primo anno e disegno industriale per il secondo;
  4. Offerta Formativa A.A. 2022/2023. Viene approvata la richiesta dal dipartimento SEAS dell’insegnamento tenuto dalla professoressa Giubilaro presso il corso di studi in Urbanistica e scienze della città; viene modificata l’assegnazione ai carichi didattici: modifica di assegnazione dei carichi didattici al settore icar 19, la professoressa Prescia, a causa della gravosità dell’impegno del coordinamento del corso di laurea di architettura e ambiente costruito, ha chiesto di rinunciare all’insegnamento del corso “fondamenti di teoria e storia del restauro” presso i corsi di studio in archeologia e storia dell’arte presso il dipartimento culture e società ed il professore Rosario Scaduto ha manifestato la propria disponibilità ad avere questi carichi didattici in affidamento; provvedimento della coordinatrice, professoressa Prescia, per quello che riguarda l’attribuzione dell’insegnamento opzionale in disegno industriale presso il terzo anno del corso di laurea in architettura e progetto del costrutto con sede ad Agrigento al dottore Giovanni di Matteo; viene data comunicazione di un’errata corrige del periodo di erogazione dell’insegnamento del laboratorio di progettazione architettonica urbana presso il Corso in PTUA, per errore segnato come annuale ma in realtà erogato al secondo semestre;
  5. Insegnamenti per Didattica Integrativa. viene data comunicazione del finanziamento dall’Ateneo di 200 ore di didattica integrativa; gli insegnanti interessati dovrebbero tenere conto anche di una percentuale di ore di didattica istituzionale. Vengono proposte per il laboratorio di Design di Prodotto e Comunicazione, il laboratorio di Disegno e Rappresentazione Informatica, il laboratorio di rappresentazione e disegno automatico, il laboratorio di analisi della città e del territorio, il laboratorio di progettazione architettonica ed il laboratorio di disegno e rilievo dell’architettura; questa operazione dovrebbe soddisfare anche quelle che sono le sollecitazioni del PQRA di implementare una didattica a favore degli studenti e concentrata sul primo anno.

ORARIO LEZIONI PRIMO SEMESTRE | A.A. 2022/23

Vivere Architettura è lieta di informare gli studenti del Dipartimento di Architettura che sono stati resi noti gli orari del I Semestre per l’A.A. 2022/23 dei seguenti Corsi di Studi:

Laurea Magistrale a ciclo unico:

ARCHITETTURA

Lauree Triennali:

DISEGNO INDUSTRIALE

URBANISTICA E SCIENZE DELLA CITTÀ

ARCHITETTURA E PROGETTO NEL COSTRUITO: Non è ancora stato reso noto

Lauree Magistrali

ARCHITETTURA PER IL PROGETTO SOSTENIBILE DELL’ESISTENTE:
Primo anno
Secondo anno

DESIGN E CULTURE DEL TERRITORIO:
Primo anno
Secondo anno

PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, URBANISTICA E AMBIENTALE | PRIMO E SECONDO SEMESTRE