WE DARCH

Vivere Architettura informa gli studenti del Dipartimento di Architettura che sono state rese note le modalità di partecipazione al Laboratorio intensivo di Architettura, edizione 2021-2022, “Campus Aperto”.

I criteri di selezione sono i seguenti:
1.    Media ponderata dei voti negli esami sostenuti.
2.    Numero totale di CFU acquisiti in rapporto a quelli previsti fino all’anno in corso.

Il laboratorio intensivo prevede:
•    accesso a numero chiuso (50 studenti – distribuiti con quantità relazionate al numero degli studenti dei laboratori tradizionali di provenienza e al numero dei docenti che aderiscono all’iniziativa);
•    frequenza obbligatoria;
•    workshop diurno e conferenze serali;
•    conferimento di crediti formativi universitari;
•    periodo: dal 13 al 24 settembre 2021 e dal 17 al 21 gennaio 2022

Gli studenti che frequenteranno almeno i 2/3 delle ore del laboratorio e che raggiungeranno un esito positivo avranno convalidati i crediti di uno dei laboratori curriculari rappresentati nell’ambito del workshop intensivo da uno o più docenti.

Gli Studenti che intendono proporre le loro candidatura al Laboratorio intensivo dovranno compilare il seguente modulo entro e non oltre il 28 Luglio 2021Link al modulo di adesione

Pdf con tutte le informazioni sul laboratorio: We DARCH

N.B: Per accedere al form bisogna scollegarsi da eventuali account privati gmail presenti nel proprio dispositivo e accedere con l’account istituzionale nome.cognome@community.unipa.it

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 21/07/2021

Vivere Architettura informa gli studenti del Dipartimento di Architettura che giorno 21 Luglio 2021 si è tenuto il Consiglio di Dipartimento con i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Richiesta assegnazione di un garante delle normative anti-Covid19 che si occupi degli spazi assegnati alle Associazioni studentesche;
2. Installazione di impianti di refrigerazione in data 23 Luglio, data coincidente con le Lauree di LM-4 dunque si propone di posticipare di un’ora le lauree.
3. Comunicazione integrativa sulle modalità di erogazione della didattica: il direttore precisa che questo sarà un argomento da verificare in itinere

Approvazione verbali precedenti sedute:
1. Offerta Formativa A.A. 2021/2022
2. Approvazione del Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale a c.u. in “Architettura” LM-4, sede di Palermo: dopo aver visionato al meglio il regolamento didattico si approva all’unaminità.
Proposta di sottoscrizione di una Convenzione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo e la Innovazioni Group s.r.l., per collaborazione scientifica nell’ambito del S.S.D. ICAR/10 – Proponente il Prof. Manfredi Saeli.

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 09/07/2021

50

Vivere Architettura informa gli studenti del Dipartimento di Architettura che giorno 9 Luglio 2021 si è tenuto il Consiglio di Dipartimento con i seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. Richiesta del Prof. Vincenzo Melluso di proroga del periodo di congedo per motivi di studio e di ricerca
  2. Attivazione Summer School – Laboratorio intensivo per i Corsi di Studio afferenti al Dipartimento di Architettura nelle seguenti date: 13 – 25 Settembre 2021 / 17 – 21 Gennaio 2022. I laboratori coinvolti sono i seguenti per CdS: LM-4 Urbanistica II, Arte dei giardini ed architettura del paesaggio, Progettazione III, IV, V; L-4: Architettura e allestimento degli spazi, Urbanistica; LM-12: Architettura e storia degli spazi espositivi; Ing. Edile: Progettazione architettonica III
  3. Rinviata l’approvazione del Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in “Architettura” LM-4, sede di Palermo.
  4. Programmazione personale Tecnico Amministrativo 2021.
  5. Richiesta proroga del sabatico
  6. Offerta formativa: utilizzo della modalità mista per la didattica dell’ a.a. 2021/2022. Si riutilizzerà il metodo della prenotazione per frequentare in presenza soprattutto per i laboratori dei primi anni.
  7. Il Dipartimento di Architettura entra a far parte del progetto “FORTHEM” per l’organizzazione sincrona dei corsi. Previste lezioni con moduli di 15 minuti, in lingua straniera o meno (con eventuali sottotitoli), con lo scopo di internazionalizzare i contenuti;
  8. Seminari sul cinema nel DARCH per l’anno accademico a venire.

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE DI LAUREA DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PTUA

#VivereArchitettura informa gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in PTUA che in sede di Consiglio di Dipartimento è stato approvato il seguente regolamento per lo svolgimento della prova finale di laurea.

Lo studente deve sostenere una prova finale con l’obiettivo di verificare le competenze del laureando su un argomento inerente le discipline presenti nel Manifesto degli Studi del Corso di Laurea e consiste nella presentazione e discussione di una tesi redatta in modo originale, volta a verificare il livello conseguito nella preparazione tecnico-scientifica e professionale e nella discussione su quesiti eventualmente posti dai membri della Commissione. Per l’ammissione alla prova finale, tutti gli esami di profitto devono essere registrati entro 10 giorni dall’inizio degli esami di laurea e, per le sessioni straordinarie, entro il 28 febbraio.

Lo studente che intende svolgere la Tesi di Laurea Magistrale deve avanzare domanda ad un Docente (Professore o Ricercatore) afferente al Consiglio Interclasse dei Corsi di Studio in USC e PTUA (CICS), che assume la funzione di relatore, di norma entro la fine del primo semestre del secondo anno di corso e comunque almeno 6 mesi prima della presumibile sessione di Laurea Magistrale in relazione al numero di CFU assegnati alla prova finale. Al fine di orientare e facilitare le scelte degli studenti, entro trenta giorni dall’inizio dell’anno accademico, i Docenti afferenti al CICS in USC e PTUA comunicano al Coordinatore i temi disponibili per argomenti di un elaborato finale. Il Coordinatore rende pubblico l’elenco mediante
pubblicazione sul sito web del CdS in PTUA.

Nel corso dell’anno accademico sarà comunque possibile effettuare aggiornamenti dell’elenco, anche sulla base di proposte avanzate dagli studenti. Lo studente potrà, inoltre, elaborare una Tesi su temi non inclusi nel suddetto elenco qualora se ne presentasse l’opportunità, concordandone preventivamente la struttura con il Relatore.

L’elaborato finale può avere carattere sperimentale, teorico e progettuale. Per peculiari caratteristiche dell’argomento la Tesi può anche prevedere un prodotto multimediale e l’elaborato può essere scritto in una lingua dell’Unione Europea, diversa dall’italiano. L’elaborato finale può essere redatto, oltre che singolarmente, anche da un gruppo formato da non più di 3 laureandi.

Gli elaborati da presentare per l’esame di laurea magistrale devono essere i seguenti:

  • Un minimo di 4 e un massimo di 12 tavole, possibilmente in formato A1 e comunque non superiore al formato A0, su supporto rigido, da mostrare alla Commissione in sede d’esame. Nel caso di tesi svolte in gruppo, oltre ad eventuali tavole elaborate in comune, ogni componente del gruppo dovrà risultare autore di almeno 3 tavole elaborate singolarmente.
  • Una relazione preferibilmente di non meno di 30 e non più di 150 cartelle di testo, comprensiva di grafici, figure e tabelle, in formato non superiore all’A4, con allegate le riduzioni delle tavole, ripiegate.
  • Una copia della relazione della tesi dovrà essere consegnata in sede d’esame a ciascun componente della Commissione di Laurea.
  • L’elaborato finale può essere svolto anche presso altre Istituzioni ed aziende pubbliche e/o private italiane o straniere accreditate dall’Ateneo di Palermo. In ogni caso l’esame finale si dovrà svolgere presso la sede dell’Università di Palermo.

Le Commissioni giudicatrici della prova finale abilitate al conferimento della Laurea, sono nominate dal Coordinatore del CICS, e sono composte da un minimo di 7 ad un massimo di 11 componenti effettivi tra Professori, di ruolo o fuori ruolo, Ricercatori e Professori a contratto.
Fa obbligatoriamente parte della Commissione di laurea il relatore di tesi.

La votazione iniziale di ammissione alla prova finale, derivante dalla carriera dello studente, si ottiene calcolando la media pesata dei voti in trentesimi conseguiti negli esami con peso i CFU assegnati all’insegnamento e dovranno essere considerati anche i voti in trentesimi conseguiti in discipline eventualmente come “corsi liberi”.
Nel calcolo della votazione iniziale può essere aggiunto un punteggio massimo di 3 punti in funzione del numero delle lodi conseguite dallo studente e nella misura di 0.5 punti per ogni lode.

La commissione dispone di un ulteriore punto di premialità da assegnare al laureando che:

  • abbia partecipato a programmi di mobilità internazionale previsti in Ateneo quali Erasmus+ EU, Erasmus+ Extra EU, PIS, Doppio titolo, Visiting, etc. per un minimo di 15 CFU;
  • abbia svolto all’estero attività di studio finalizzata alla redazione della Tesi di Laurea Magistrale, o abbia conseguito attestati e/o diplomi di frequenza presso istituzioni straniere riconosciute dal Dipartimento di Architettura.

La Commissione dispone di due ulteriori punti da assegnare al laureando che abbia completato i suoi studi nella durata legale del corso di laurea magistrale ed il voto finale, risultante dai conteggi, verrà arrotondato all’intero più vicino. In caso di pieni voti assoluti, la Commissione, può concedere la lode, la cui proposta può essere formulata da uno dei componenti della Commissione e deve essere deliberata all’unanimità. La lode può essere concessa agli studenti la cui votazione iniziale non sia inferiore a 102/110.

Per Tesi su argomenti di particolare rilevanza scientifica e/o applicativa, il relatore può richiedere la menzione. Questa può essere richiesta solo per i Laureandi la cui votazione iniziale di carriera non sia inferiore a 105/110 e solo nel caso di Laurea Magistrale con pieni voti e la lode.

Il Coordinatore del CICS in USC e PTUA, insieme alla Segreteria didattica del Dipartimento di Architettura, fissa la data e l’ora della cerimonia delle proclamazioni, successiva alla chiusura delle discussioni delle tesi di laurea. Alla proclamazione, che si svolge presso l’Aula Magna del Dipartimento o altro luogo indicato dal Direttore del Dipartimento, prende parte l’intera Commissione.

Il presente Regolamento di Prova Finale del Corso di Laurea Magistrale in PTUA entrerà in vigore a partire dalla sessione estiva dell’A.A. 2020-21.

RESOCONTO CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO | 24/06/2021

Vivere Architettura informa gli studenti del Dipartimento di Architettura che giorno 24 Giugno 2021 si è tenuto il primo Consiglio di Dipartimento con i seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. Comunicazioni generali: Lettura punti all’o.d.g. / Comunicazione della data delle elezioni di giunta di Dipartimento che si terrà il 2 Luglio / Il nostro dipartimento ha ottenuto 0,75 “punti organico”, dunque l’obiettivo sarà quello di potenziarlo a livello tecnico e strutturale (completamento delle opere di ristrutturazione e miglioramenti dei locali interni); proposta di una cerimonia di intitolazione delle aule;
  1. Offerta Formativa A.A. 2021/2022.  SUMMER SCHOOL: progetto a cura dei prof. MARSALA e LINO. / Inserimento materie opzionali da 10 cfu nei laboratori di disegno, urbanisctica, tecnologia e progettazione architettonica;
  1. Approvazione Regolamento Prova finale del Corso di Laurea Magistrale in “Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale” LM-48;
  1. Approvazione della nomina dei “Cultori della materia”;
  1. Approvazione della didattica integrativa: si è proposta una commissione in collaborazione con la segreteria didattica necessaria per definire i criteri preliminari per varare la forma di didattica integrativa. Questa sarà abolita nel caso di laboratori frequentati da meno di 25 studenti;
  1. Approvazione della proposta di sottoscrizione di una Convenzione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermoe Aris, Associazione dei Retinopatici e Ipovedenti Siciliani, per collaborazione nell’ambito del settore scientifico- disciplinare ICAR/13 – Proponente la Prof.ssa Cinzia Ferrara;
  1. Approvazione della proposta di sottoscrizione di una Convenzione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo e il Comune di Gangi per collaborazione nell’ambito del settore scientifico-disciplinare ICAR/10 – Proponente il Prof. Calogero Vinci;
  1. Approvazione della proposta di sottoscrizione di una Convenzione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo e la Società Cooperativa Sociale Libera…Mente per collaborazione nell’ambito del settore scientifico-disciplinare ICAR/15 – Proponente il Prof. Manfredi Leone;
  1. Approvazione della proposta di sottoscrizione di una Convenzione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo e il Comune di Palermo per collaborazione nell’ambito del settore scientifico-disciplinare ICAR/15 – Proponente il Prof. Manfredi Leone;
  1. Approvazione della proposta di sottoscrizione di una Convenzione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo e il Centro di Accoglienza Padre Nostro per collaborazione nell’ambito del settore scientifico-disciplinare ICAR/21 – Proponente il Prof. Maurizio Carta;
  2. Riapertura dei termini per il Bando “Premi di Laurea Valentina Acierno, Antonella Cangelosi, Gaetano Licata” – Sono state proposte 3 settimane di proroga.

ESAMI PROVE FINALI | SESSIONE DI LUGLIO 2020/2021 | Disegno Industriale

Esami Prova Finale CdL in Disegno Industriale (L-4) per immatricolati dall’A.A. 2016-2017

Gli esami della Prova Finale si svolgeranno giorno 14 luglio 2021 alle ore 09.00.

Le proclamazioni avranno luogo giorno 28 luglio 2021 in orario da definire.

La registrazione dell’ultimo esame di profitto deve essere effettuata almeno il giorno prima della prova finale.

FONTE

ESAMI DI LAUREA | sessione di Luglio A.A. 2020/2021| Disegno Industriale

Esami di Laurea del CdL in Disegno Industriale (L-4) per immatricolati PRIMA dell’A.A. 2016-2017

Gli esami di Laurea si svolgeranno giorno 28 luglio 2021 in orario da definirsi.

Il caricamento del long abstract deve essere effettuato entro il 10 luglio 2021, mentre la validazione del long abstract da parte del relatore deve essere effettuata entro il 13 luglio 2021.

La registrazione dell’ultimo esame di profitto deve essere effettuata entro il 16 luglio 2021.

FONTE

ESAMI DI LAUREA | SESSIONE GIUGNO 2021 |PTUA LM-48

Vivere Architettura informa gli studenti iscritti al Corso di laurea Magistrale in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale che sono state rese note le modalità di svolgimento della seduta di esami di laurea.

Giovedì 10 giugno 2021

Ore 9,00 – inizio della seduta lauree, discussione in aula 0.2;
Ore 9,45 – proclamazione dei laureati magistrali in aula 0.2.

L’accesso alla seduta sarà consentito, oltre ai componenti della Commissione giudicatrice ed al personale tecnico amministrativo necessario per l’espletamento delle attività connesse, al candidato seguito da un massimo di 5 accompagnatori.

Tutti i presenti saranno tenuti a rispettare le prescrizioni del protocollo di sicurezza e a consegnare, firmata, l’autocertificazione allegata.
PROTOCOLLO SICUREZZA + CERTIFICAZIONE

Al fine di garantire la massima partecipazione alle sedute di laurea sarà in ogni caso consentita la possibilità di assistere alle stesse in modalità a distanza, al seguente LINK

Si chiede agli allievi di stampare esclusivamente le tavole su supporto rigido e di inviare il file pdf della relazione ed i file delle tavole a 150 dpi entro le 19:00 del 09 Giugno a daniele.ronsivalle@community.unipa.it

I candidati potranno inoltre, per motivate ragioni determinate dalla situazione emergenziale, richiedere di svolgere l’esame in modalità telematica e si prega di darne eventuale comunicazione entro le 17:00 di giorno 08 Giugno, inviando un’email al Coordinatore francesco.lopiccolo@unipa.it e a dipartimento@unipa.it

Fonte CLICCA QUI

ESAMI DI LAUREA| SESSIONE GIUGNO 2021 | Architettura (PA) (AG)

Vivere Architettura informa gli studenti che gli Esami di Laurea del Corso di Studi a ciclo unico in Architettura si terranno, per la sessione di prolungamento 2019-20, nelle seguenti date:

  • Mercoledì 09 giugno 2021 per il CdS LM4 ciclo unico in Architettura sede di Palermo;
  • Giovedì 10 giugno 2021 per il CdS LM4 ciclo unico in Architettura sede di Agrigento.
PRIMA COMMISSIONE
La Commissione effettuerà la discussione dell’esame di laurea nell’Aula C0.3 (Edificio 14, Corpo C), al piano terra, in due turni:
– primo turno: ore 8.30-9.40 (tre candidati);
– secondo turno: ore 10.10-11.00 (due candidati).

La modulazione dei turni tiene conto dei tempi di igienizzazione delle aule e della necessità di evitare sovrapposizioni in ingresso e in uscita.
Le proclamazioni si svolgeranno presso l’Edificio 14 alle ore 12.00.
SECONDA COMMISSIONE
La Commissione effettuerà la discussione dell’esame di laurea nell’Aula C0.5 (Edificio 14, Corpo C), al piano terra, in due turni:
– primo turno: ore 9.00-10.10 (tre candidati);
– secondo turno: ore 10.40-11.30 (due candidati).

La modulazione dei turni tiene conto dei tempi di igienizzazione delle aule e della necessità di evitare sovrapposizioni in ingresso e in uscita.
Le proclamazioni si svolgeranno presso l’Edificio 14 alle ore 12.30
TERZA COMMISSIONE
La Commissione effettuerà la discussione dell’esame di laurea nell’Aula C0.6-08 (Edificio 14, Corpo C), al piano terra, in due turni:
– primo turno ore 9.30-10.40 (tre candidati);
– secondo turno ore 11.10-12.00 (due candidati).

La modulazione dei turni tiene conto dei tempi di igienizzazione delle aule e della necessità di evitare sovrapposizioni in ingresso e in uscita.
Le proclamazioni si svolgeranno presso l’Edificio 14 alle ore 13.00.

Fonti: Nota Coordinatore e Commissioni Lauree

GUIDA AL VOTO | Elezioni 31 Maggio e 1 Giugno 2021

Vivere Ateneo è lieta di fornirvi la Guida alle votazioni online che avverranno tramite la piattaforma digitale ELIGO, a cui si potrà accedere tramite le proprie credenziali di Ateneo.

1. Accedi al sito “www.unipa.it/elezioni” e clicca su “Link per voto online”, associato alle elezioni per le quali hai diritto al voto.

2. Accedi con le tue credenziali di Ateneo e clicca su “LOGIN” per proseguire.

Potrebbe essere richiesta l’abilitazione del browser inerente ai cookie. Dopo averli abilitati o nel caso in cui fossero già abilitati cliccare su “Ho abilitato i cookie”

3. Nella pagina successiva sarà necessario cliccare su “Accedi”

4. Successivamente, indicare il proprio numero di telefonia mobile
al quale sarà recapitato via SMS un codice temporaneo (OTP) per
l’accesso. Dopo aver ricevuto SMS, digitare il codice temporaneo
nell’apposito campo e cliccare su “Prosegui” per accedere al
voto.

5. Verrà visualizzata la scheda o le schede da votare. Per esprimere il voto selezionare il candidato scelto per assegnare la/le preferenze.

6. Infine, cliccare su “Conferma preferenze”.

7. Una volta assegnato il voto, viene presentata la pagina di riepilogo del voto e questo viene inserito nell’urna digitale solo dopo questo passaggio.
Premendo su “Registra Preferenze” il voto viene registrato.

ATTENZIONE!
Una volta confermato il voto, comparirà il messaggio che il voto è stato registrato.
NON chiudere il browser o spegnere il PC

8. Cliccare su “Continua” per terminare l’operazione di voto o passare alla scheda successiva. È possibile anche ricevere via e-mail o stampare la conferma di avvenuta votazione selezionando la relativa opzione.

9. Dopo aver completato i primi organi clicca su “ESCI” per chiudere.

Fonte CLICCA QUI